Carnevale 2012 nel segno dello slogan “Ballo, non sballo e mi diverto”

Il Carnevale 2012, promosso dall'Amministrazione comunale di Caltagirone si svolgerà dal 16 al 19 febbraio 2012

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Anche quest’anno sarà un Carnevale all'insegna dello slogan: “Ballo, non sballo e mi diverto”, “per lanciare il messaggio – sottolinea il sindaco Francesco Pignataro - che è possibile stare insieme e divertirsi nel modo migliore e più pulito, senza far ricorso a sostanze o a espedienti che rovinano la festa e rischiano di trasformarla in qualcosa di negativo”.

Dal 16 al 19 febbraio, a Caltagirone, appuntamento con l’animazione e il divertimento.

Il Carnevale 2012, promosso dall'Amministrazione comunale con il coinvolgimento delle scuole, delle ludoteche, delle scuole di ballo, delle associazioni di volontariato e delle strutture sociali, si articolerà secondo il seguente calendario: giovedì 16 febbraio, alle 10, alla villa comunale, raduno dei gruppi e della maschere partecipanti, animazione, giochi e balli; sabato 18 febbraio, alle 15, raduno in via Principessa Maria Josè (davanti l'ingresso sud della villa) e partenza della sfilata di gruppi e maschere che attraverserà le vie della cittadina raggiungendo, alle 18, il piazzale di Sant'Orsola dopo una breve sosta in piazza Umberto; domenica 19 febbraio, alle 10, alla villa comunale, ancora un appuntamento con i gruppi, le maschere, l'animazione, i giochi e i balli liberi.

Se le condizioni metereologiche lo renderanno necessario, le manifestazioni si svolgeranno all'interno della Galleria “Luigi Sturzo”.    
 
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento