Carnevale di Acireale, un altro weekend pieno di partecipanti

Nella giornata di sabato sono stati 5.200 i biglietti venduti, un dato rilevante che va a sommarsi alle migliaia di acesi partecipanti in un contesto di elegante allegria, seguito anche da vari giornalisti forestieri, provenienti da Russia, Giappone e Malta

Anche il secondo “fine settimana” del Carnevale di Acireale, come era avvenuto per il primo, ha fatto registrare una larga partecipazione di pubblico. Nella giornata di sabato sono stati 5.200 i biglietti venduti, un dato rilevante che va a sommarsi alle migliaia di acesi partecipanti in un contesto di elegante allegria, seguito anche da vari giornalisti forestieri, provenienti da Russia, Giappone e Malta. Domenica, di buon mattino, Acireale è stata presa d’assalto da un paio di migliaia di persone, 800 delle quali hanno partecipato alla gara di corsa su strada “Trofeo Carnevale”, organizzata dall’associazione “Correndo per Aci”, presieduta da Cesare Mazza e valida come seconda prova del “Grand prix” regionale. Tra le donne, prima classificata Tatiana Laura Betta (39’06”), della Podistica Messina, alle sue spalle Valentina Lo Nigro (39’35”), della Fiamma San Gregorio, al terzo posto Maria Grazia Bilello (39’38”), della Universitas Palermo. Così il podio degli uomini: primo Ennio Salerno (33’01”), dell’Atletica Augusta, secondo Antonino Liuzzo(33’17”), de, terzo Francesco Nastasi, dell’Ortigia Marcia.

Il secondo classificato nella categoria maschile del "Trofeo Carnevale" di corsa su strada è Antonino Liuzzo (33’17”), tesserato con la società Running emotion di Pozzallo

In serata l’applaudita esibizione dei Kunsertu, gruppo musicale da 40 anni pioniere sul fronte della cosiddetta “etno-rock”. In relazione, poi, alla modifica apportata al programma della manifestazione nella giornata inaugurale, il presidente della Fondazione Carnevale, avv. Gaetano Cundari, si è espresso così: “Ritengo doveroso precisare che lo chef Natale Giunta, de “La prova del cuoco”, e Valeria Raciti, vincitrice di “Masterchef 2019”, avevano aderito con grande generosità ed impegno all’iniziativa culturale “Food Village”, inserita nel programma del Carnevale di Acireale. Purtroppo, la location individuata per tale evento e alcune restrizioni legate alle misure di sicurezza in materia di iniziative che prevedono l’uso del gas hanno impedito di ottenere i nulla-osta necessari. Porgo le mie scuse ai due protagonisti, auspicando che l’evento, in futuro, possa trovare allocazione nei modi e nei termini che merita”. Sul fronte delle iniziative collaterali, frattanto, sta facendo registrare ampi e unanimi consensi “Bellezza in allegria”, contest fotografico aperto a tutte le donne che mette in palio un “total look” in Tv con Salvo Filetti ed una crociera. Il set, allestito in collaborazione con “Compagnia della bellezza” e fotografi vari, ha come punto di riferimento il salone del Collegio Santonoceto, corso Umberto 188.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento