"Catania è Natale", eventi nel segno della luce e della rinascita della città

Da domenica 8 dicembre a lunedì 6 gennaio un ricco calendario di iniziative per le festività. E perché davvero tutto ciò possa essere alla portata dei catanesi, l'Amt ha organizzato "Natale in Comune" una serie di iniziative che potenziano le linee

La città ha voglia di rinascere e queste feste potranno "illuminarla". All’insegna della luce che simboleggia la rinascita e la speranza nasce "Catania è Natale", ricco calendario di  eventi da domenica 8 dicembre a lunedì  6 gennaio. Il programma è stato presentato dal sindaco Enzo Bianco a Palazzo degli Elefanti.

"E la luce sarà simbolicamente rappresentata, - ha detto Bianco- non più da alberi veri, ma da "Alberi di Luci", installazioni ecosostenibili, addobbate con luci bianche e rosso azzurre, dislocati in tutte le circoscrizioni, anche nei quartieri periferici dove la gente torna a riunirsi nelle piazze o come a Santa Maria Goretti dove, vista la vicinanza all’aeroporto, daranno  un benvenuto a chi ritorna a Catania per le feste o ai turisti che arrivano".

"Catania è Natale"  - ha proseguito il sindaco -è stato realizzato grazie alla generosità degli enti, delle associazioni, di artisti, di cittadini, di istituzioni e di alcuni sponsor che hanno messo a disposizione il loro tempo e le loro risorse per realizzare un Natale splendido con costi ridottissimi per il Comune e con i trasporti gratuiti dalle periferie. Catania ha voglia di riconquistare normalità – ha continuato Bianco- e per evidenziare questa voglia di riscatto i primi due eventi si svolgono in due luoghi-simbolo: il centro storico e Librino  Un concerto di altissimo livello a Librino nella parrocchia della Resurrezione del Signore perché il Natale è in tutta la città e, contemporaneamente, l’apertura straordinaria di palazzo degli Elefanti che schiude  le porte per far conoscere i suoi tesori".

Alla  affollata  conferenza stampa hanno partecipato gli assessori ai Saperi e alla Bellezza Condivisa Orazio Licandro, alle Attività Produttive Angela Mazzola, alla Scuola Valentina Scialfa, al Welfare Fiorentino Trojano, all’Ecosistema Urbano Rosario D’Agata, all’Urbanistica Salvo Di Salvo, alle Infrastrutture Luigi Bosco, i rappresentanti delle aziende ed enti che hanno  contribuito alle iniziative, il coordinatore degli eventi culturali Orazio Torrisi e numerosi artisti tra cui Pippo Pattavina.

"Ringrazio- ha detto l’assessore Angela Mazzola – i miei colleghi assessori per il lavoro sinergico e, anche, per la grande disponibilità: Sostare, Amt, Catania Multiservizi, Circumetnea, Sac, Camera di Commercio, Centro Commerciale Naturale di via Etnea, Confcommercio, Asec, Cna, Asec Trade e Acoset, che si sono scommessi per essere protagonisti del risveglio di Catania. Abbiamo pensato ai Mercatini natalizi dislocati anche in posti inconsueti per valorizzare nuovi scorci di Catania".

"Saranno 30 giorni intensi di spettacoli con manifestazioni uniche anche di livello nazionale - ha detto l’assessore Orazio Licandro- e per dare i numeri: 27 concerti, 19 spettacoli teatrali, 8 film e presentazioni di libri, 9 mostre, 15 laboratori per grandi e piccini, 18 presepi nelle chiese etnee. Percorsi di Natale 2013 legherà luoghi importanti della nostra storia con gli eventi e la produzione culturale come il concerto di musiche sacre eseguito dall’organo di Donato del Piano nella maestosa cornice di San Nicolò l’Arena, ma non soltanto, si spazierà dalle musiche rinascimentali, del medioevo, alla musica folk e alle nostre novene di tradizione, tutto nel senso di una comunità che recupera terreno".

Di "gioia" ha parlato l’assessore  Valentina Scialfa che ha invitato tutti a seguire le tante iniziative proposte dalle scuole "portatrici di luce" anche nei presidi ospedalieri per dare un momento di serenità a chi è in condizioni di disagio. Anche lo sport avrà la sua parte come ha sottolineato il consulente per lo Sport Fabio Pagliara. Tra le iniziative: "La Maratonina di Catania" e una marcia non competitiva a sfondo sociale che si svolgeranno il 15 dicembre, un quadrangolare al Palanitta, la tradizionale San Silvestro a Mare il 31 dicembre. Il 17 dicembre la partita di World League di Pallanuoto femminile della nazionale Italia sarà anche un'occasione per ricordare Francesco Scuderi che tanto attivamente stava lavorando a questo evento". 

"E non finisce qui – ha detto Bianco- i Catanesi si preparino a un grande evento per la notte di Capodanno che trascorreremo di nuovo tutti insieme"

E perché davvero tutto ciò possa essere alla portata dei catanesi, creando occasioni di vivibilità  per godere dei tanti eventi culturali e per una mobilità alternativa che agevoli lo shopping, l’Amt ha organizzato "Natale in Comune" una serie di iniziative che potenziano, dall’8 dicembre al 6 gennaio, le linee: 2/5 Sanzio- Borsellino( frequenza ogni 12 minuti), 555 Librino- piazza Borsellino ( frequenza ogni 10 minuti), 932 piazza della Repubblica – parcheggio Nesima – Monte Pò che, in occasione del Natale 2013 venendo incontro alle richieste dei commercianti, modificherà il suo percorso toccando anche piazza Duomo, via Garibaldi, via San Martino e via Vittorio Emanuele. Le linee 555 da Librino e la 932 che tocca Monte Pò saranno gratuite per tutti gli utenti. Gratuito anche il parcheggio dell’Amt di via Sturzo.

Anche la Ferrovia Circumetnea potenzierà in via sperimentale, nei giorni feriali dal 9 dicembre al 24 , il treno Nesima- Borgo ( frequenza ogni 20 minuti), e la metropolitana Borgo Porto ( frequenza ogni 15 minuti).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento