rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Eventi

Parquet? Cosa fare in caso di graffi ed ammaccature

Il parquet per quanto sia una pavimentazione resistente è anche delicata per cui va trattato con attenzione

Il parquet, come tutti i pavimenti, con il passare del tempo può avere qualche segno di usura. 

Ma come comportarsi nel caso di graffi? E' necessario, ovviamente, effettuare un intervento per ripristinare l'aspetto del parquet rovinato in due modi: con interventi fai-da-te o affidandosi ad esperti del settore. Ecco tutti i consigli provenienti da parte degli esperti di habitissimo.it.

Graffi superficiali - In questo caso si possono utilizzare prodotti specifici come gli spray. Sono efficaci su graffi, macchie, piccoli fori e scolorimenti di piccole zone. Si possono utilizzare anche i pennarelli ritocco, disponibili in diversi colori a seconda del legno.

Graffi profondi e crepe - Si può ricorrere agli stick di cera per legno (una sorta di bacchetta in cera che si applica utilizzando la spatola). Lo stick deve essere prima riscaldato con un accendino e/o fiammifero o mettendolo in acqua calda. Dopo l'asciugatura della cera si deve passare una carta abrasiva ed infine lucidare con un panno di lana.

Ammaccature - Le ammaccature si possono recuperare ponendo uno straccio umido sulla parte danneggiata e passandoci sopra il ferro da stiro caldo. In questo modo l'ammaccatura si ridurrà per effetto del calore e dell'umidità che fa gonfiare il legno.

Sostituzione delle doghe danneggiate - Bisogna tenere sempre qualche doga di riserva per poterla utilizzare per le sostituzioni. In questo caso per ottenere un risultato perfetto e duraturo meglio rivolgersi ad un professionista.

Aggiunta parquet sollevato e scricchiolante - I listelli di legno sono spesso soggetti ad alternanze di contrazione ed espansione a causa dei cambi di temperatura che possono portare a deformazioni o a distacchi dal massetto. In questo caso se gli scricchiolii ed il parquet sollevato riguardano una zona circoscritta si può eseguire una riparazione senza dover necessariamente cambiare l'intera pavimentazione. Bisogna però anche individuare la causa dell'umidità per evitare che possa ripetersi. 

Lucidatura - Esistono ovviamente prodotti lucidanti che fanno recuperare brillantezza al pavimento. Per i parquet verniciati si può utilizzare una cera mentre se il parquet ha una finitura naturale si andrà ad applicare la stessa tipologia di lucidante. 

Levigatura - E' una lavorazione che va eseguita di solito ogni 10 anni per eliminare dal parquet segni di usura a causa del calpestio e graffi profondi. La lamatura consiste nel riportare alla luce il legno riscoprendo il suo stato originale. Dopo va applicato un trattamento protettivo e si potrà anche decidere di cambiare colore. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parquet? Cosa fare in caso di graffi ed ammaccature

CataniaToday è in caricamento