“Con l’inchiostro dei vostri occhi” di Mariano Campo

Venerdì 6 marzo, alle 16,30, nei locali del Museo Emilio Greco (casa natale di Vincenzo Bellini - piazza San Francesco d’Assisi 3, a Catania), il giornalista Nicola Savoca e l’editore Vera Ambra presenteranno il volume “Con l’inchiostro dei vostri occhi” di Mariano Campo

Venerdì 6 marzo, alle 16,30, nei locali del Museo Emilio Greco (casa natale di Vincenzo Bellini - piazza San Francesco d’Assisi 3, a Catania), il giornalista Nicola Savoca e l’editore Vera Ambra presenteranno il volume “Con l’inchiostro dei vostri occhi” di Mariano Campo (Edizioni Akkuaria, 2015 - EUROPA LA STRADA DELLA SCRITTURA Collana di Narratori Contemporanei), nell’ambito della rassegna “Viaggio tra le vie dell’arte 2015”. L’attore Alberto Bonavia leggerà alcuni brani del libro, una raccolta di racconti che traggono spunto da episodi autobiografici.

Dalla Prefazione del libro:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quello che state per leggere è un "diario di bordo" scritto affinchè qualcuno continui a ricordare. Racconti brevi, "corti" letterari, che vivono di vita propria ma che hanno la forza di comporre, insieme, un unico affresco corale dove trovano posto i ricordi di amori in bilico, amicizie stabili e affetti granitici. Sappiate che questo sono stato ci si aspetta di leggere in epigrafe ad alcuni racconti.
Mariano Campo, il cui cimento letterario da novizio lo monda da qualsivoglia presunzione, è uno che fa col cuore. Chi, come lui, ha avuto il dono di saper raccontare attraverso la scrittura ha il dovere - infrante le paratie del pudore - di provare a mettere ordine tra le centinaia di sogni della propria gioventù per consegnare qualcosa a quanti, tra di noi, non hanno mai perso la curiosità di sapere e anche a quelli che verranno dopo.Ciascuno di noi possiede un hard disk interno (cuore e cervello sono le postazioni privilegiate) dentro il quale custodire, durante la vita, l'insieme di ricordi ed emozioni. Quando la memoria è sufficientemente piena ti scoppia dentro una voglia irrefrenabile di mettere insieme questi tranci di vita, della tua vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento