Corti in cortile, festival internazionale di cortometraggi: ecco i corti finalisti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Manca poco al debutto dell'ottava edizione di Corti in Cortile - Festival Internazionale di Cortometraggi, che dal 16 al 18 settembre tornerà al Palazzo Platamone di Catania, nella Corte intitolata a Mariella Lo Giudice.

Venti i lavori selezionati dal direttore artistico Davide Catalano e dal vice direttore Tahnee Drago, provenienti da tutto il mondo: un viaggio virtuale attraverso Canada, Egitto, Grecia, Spagna, Francia, Gran Bretagna, Belgio, Iran e Russia, passando anche per l'Italia, in una variegata declinazione di generi e tematiche che affascineranno il pubblico del Festival.

Questi i corti finalisti: "Voyage spatial" di Guillermo Alvarez Chaïa (Canada); "Wintry spring" di Mohamed Kamel (Egitto); "The beard" di Sofya Badalova (Russia); "Ella" di Javier Marco (Spagna); "Retrosexe" di Jean-Baptiste Saure; "The belief" di Amir Vahedi (Iran); "5 ways 2 die" di Daina Papadaki (Cipro); "Quello che non si vede" di Dario Samuele Leone (Italia); "Once" di Sonia Madrid e María Guerra (Spagna); "Refugee Blues" di Stephan Bookas (Gran Bretagna); "Armenian Papers" di Ornella Macchia (Belgio); "L'ultima orazione" di Gustav Baldassin (Italia); "Bagni" di Laura Lucchetti (Italia); "Bellissima" di Alessandro Capitani (Italia); "My Awesome Sonorous Life" di Giordano Torreggiani (Italia); "Ci furono santi" di Pietro Elisei (Italia); "Encounter" di Fabrizio Rinaldi (Italia); "Mirrors" di Daniele Barbiero (Italia); "Hostal Eden" di Gonzafa Manso; "Con te e senza te" di Lucia Sardo (Italia).

A valutare i lavori in concorso, che verranno proiettati ogni sera dalle 21 in poi, una giuria di esperti di cinema, presieduta dal regista Ambrogio Lo Giudice, e composta da Cristiano Travaglioli, autore del montaggio de "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino, Davide Bennato, docente presso l'Università degli Sudi di Catania, Ivan Scinardo, giornalista e direttore della sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia - Scuola nazionale di cinema, e Davide Catalano, direttore artistico del Festival.

Corti in Cortile è patrocinato dal Comune di Catania, Assessorato ai Saperi e alla bellezza condivisa, dall'Accademia di Belle Arti di Catania, in collaborazione con il CSVE Centro di servizio del volontariato etneo.

Per il programma completo e dettagliato: https://www.cortiincortile.it/#!/laboratori

Info e Contatti

www.cortiincortile.it - ufficiostampa@cortiincortile.it

Facebook: Corti in Cortile - Twitter: cortiincortile

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento