rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Eventi

Dalla sala del Consiglio Comunale di Catania il premio “Essenza Donna” dedicato alla pace

Premiate donne che nel sociale e nella loro carriera professionale hanno portato avanti i valori della solidarietà, la difesa della vita, della ricerca della verità, della lotta alla violenza

L’Accademia Arte Etrusca ha celebrato la femminilità nell’aula Consiliare del Comune di Catania con il premio “Essenza Donna”, giunto alla XXII edizione, che quest’anno è stato dedicato alle donne e alla pace. "Oggi nella giornata internazionale delle donne – ha detto in apertura la presidente dell’Accademia d’Arte Etrusca, dopo aver fatto dedicare un minuto di silenzio per tutte le vittime della guerra in Ucraina - desidero dedicare questo evento alle donne ucraine. Spezza il cuore vedere neonati negli scantinati, madri che fuggono per salvare i propri figli, storie drammatiche di stragi che non avremmo voluto mai vedere, innocenti travolti da una guerra inutile. Questo ci deve far riflettere e spingerci a cercare la pace, perché la pace è vita, e la donna, che noi celebriamo sta sera è generatrice di vita. Il nostro premio tende a valorizzare l’impegno delle nostre donne nel lavoro e nei vari campi del sociale. E sono onorata di avere con me queste premiate, che con lo loro vita sono esempio per tutti noi, affinché vi sia un cambiamento a favore delle donne, contro ogni discriminazione e contro ogni forma di violenza. Talenti, professionalità e il potenziale delle nostre donne devono essere valorizzati per rendere il mondo migliore".

L’appuntamento, che ha registrato la presenza dell’Ammiraglio Cesare Fanton, che ha inaugurato la cerimonia con il taglio del nastro, è entrato nel vivo dopo i saluti istituzionali dell’amministrazione di Catania, rappresentata dall’assessore Giuseppe Arcidiacono e dal presidente del Consiglio comunale Giuseppe Castiglione. "Grazie alla presidente Carmen Arena – ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Castiglione .- e all’Accadamia d’Arte Etrusca, dall’aula consiliare del Palazzo degli Elefanti, con il premio Essenza Donna, vogliamo veicolare messaggi di pace. Il Consiglio Comunale e tutta l’amministrazione abbiamo dato piena disponibilità per mettere a disposizione di quest’occasione l’aula consiliare, che è l’aula della città. Quando abbiamo iniziato ad organizzare la serata ci attendevamo un decremento della pandemia, ma non ci saremmo mai aspettati la guerra. Premiando l’impegno delle nostre donne nella vita professionale e sociale vogliamo ribadire il grande valore della difesa della vita, della lotta alla violenza, della solidarietà nei confronti di chi ha maggiori necessità". Alla manifestazione tra i tanti ospiti hanno preso parte anche il direttore del nostro quotidiano Antonello Piraneo, e l’editore Domenico Ciancio. Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato a donne d’alto profilo professionale e umano: prof.ssa Maria Cianciotto, past-presidente Distretto Sicilia-Fidapa, e alla dott.ssa Salvina Sambataro, pres. Pro-Loco Paternò, per l’associazionismo; Maria Natalina Andronico, già ispettore superiore in quiescenza, per la Polizia di Stato; Maria Luisa Grasso, dirigente amministrativo Arnas Garibaldi, per la gestione amministrativa; dott.ssa Giovanna Genovese, giornalista quotidiano La Sicilia, per il giornalismo; dott.ssa Maria Virgillito, pres. Asa Onlus, per l’imprenditoria sociale; dott.ssa Rosa Barbara Tornitore, capitano di Corvetta, per la Marina Militare; dott.ssa Diana Cinà, direttore sanitario osp. Cannizzaro, dott.ssa Annalisa Chiarenza, Ematologa e ricercatrice Azienda Università Policlinico; dott.ssa Salumeh Gourdarzì, Radiologa istituto Clinico Catanese Humanitas, per la medicina; maestra Carmen Failla, direttore d’orchestra, per la musica; prof.ssa Angela Galatà, docente scuola primaria, per operosità e creatività. La serata è stata condotta dalla maestra Vera Pulvirenti e dalla dott.ssa Maria Anastasia Distefano. Momenti musicali sono stati curati dal maestro Fabio Raciti e da Flavio Pennisi, Antonio Fiorenza, Ettore Pappalardo e Alfio Fichera, mentre con brani poetici sono intervenuti Maria Grazia Brasile, la dott.ssa Cristina Lombardo, il prof. Angelo Battiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla sala del Consiglio Comunale di Catania il premio “Essenza Donna” dedicato alla pace

CataniaToday è in caricamento