Festa del grano a Raddusa

La Festa del Grano è un appuntamento molto importante per Raddusa ed il territorio circostante, che si ripete ormai da più di 23 anni. Raddusa è la Città del Grano, in quanto nel proprio territorio si coltiva prevalentemente grano duro di Sicilia, oltre ad essere la sede di importanti aziende di trasformazione e commercializzazione dei suoi derivati. Durante i tre giorni della manifestazione vengono riproposti momenti di vita agreste degli anni cinquanta, la ricostruzione storica della pisatura, sfilate e cortei, gruppi folcloristici, mostre e degustazioni di prodotti tipici locali legati appunto alla coltivazione del grano duro di Sicilia.

Un percorso di atmosfere e di profumi che vi farà saltare nel tempo, dal presente al passato, con itinerari e rappresentazioni storiche. Per poi tornare a guardare al futuro. Quest'anno più che mai l'attenzione sarà rivolta a ciò che ci aspetta nei prossimi anni dalla coltivazione alla trasformazione, dalla produzione alla commercializzazione del grano duro con particolare attenzione al consumatore ed alla sua salute. Dunque convegni e dibattiti, espositori e degustazioni prodotti bio; ed ancora esposizione di #macchineagricole gare e competizioni. Tutto questo e molto altro alla .... XXIV edizione della https://www.festadelgrano.it/.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Laboratori teatrali

    • dal 3 settembre 2020 al 7 giugno 2021
    • Teatro Zig Zag
  • Mostra 'Nel lucido buio'

    • dal 26 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Fondazione La Verde La Malfa - Parco dell'Arte
  • Timeless Immortal Art

    • Gratis
    • dal 22 gennaio 2021 al 13 gennaio 2022
    • Sicilia - Cina - Kiev - progetto internazionale con 4 sedi internazionali
  • Visite guidate al Monastero dei Benedettini

    • solo domani
    • 26 febbraio 2021
    • Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CataniaToday è in caricamento