menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentata l'edizione 2012 della festa di Sant'Agata

E' stato presentato, in arcivescovado, il programma dell'edizione 2012 della festa di Sant'Agata, alla presenza dell'arcivescovo monsignor Salvatore Gristina

E' stato presentato, in arcivescovado, il programma dell'edizione 2012 della festa di Sant'Agata.
Hanno partecipato all'incontro numerose autorità cittadine civili e militari: l'arcivescovo metropolita di Catania monsignor Salvatore Gristina, il sindaco Raffaele Stancanelli e il presidente esecutivo delle celebrazioni in onore di Sant'Agata commendatore Luigi Maina.

"Ringrazio le autorità e i presenti a questo momento iniziale del cammino verso la festa – ha dichiarato l'arcivescovo Gristina - ciascuno per il compito che assolve. In particolare il sindaco, che di sicuro ha voluto onorare l'impegno da primo cittadino preferendolo a quello di senatore, anche perché non si è voluto privare di vivere la gioia della festa da sindaco”. “La festa di Sant'Agata – ha continuato l'arcivescovo – è soprattutto religiosa, e noi vogliamo insistere sull'aspetto dell'evangelizzazione e della catechesi, oltre che della solidarietà. L'esemplarità della vita di Agata deve infatti guidarci nel vivere insieme, in una comunità civile, da buoni cittadini”.

Da parte sua il sindaco Raffaele Stancanelli ha detto: “Ringrazio l'arcivescovo per l'affermazione, sostanzialmente veritiera, sulle ragioni della mia scelta per Catania. Il 17 agosto del 2008, a pochi mesi dal mio insediamento, affidai infatti la città anche all’intercessione di Sant'Agata. A distanza di tre anni posso dire che la nostra patrona ci ha aiutati. Tutti i catanesi sono legati a sant'Agata: è per questo che come primo cittadino mi sento ancor di più chiamato in causa per lo svolgimento dei festeggiamenti. Ringrazio in particolar modo il commendatore Maina per la passione e l'impegno con cui ogni anno presiede queste celebrazioni”.


Il presidente del comitato dei festeggiamenti Luigi Maina, come da tradizione, ha infine illustrato nel dettaglio il programma delle festività con la partecipazione del 5 febbraio al pontificale in Cattedrale del segretario di stato vaticano, cardinale Tarcisio Bertone.

Il programma delle celebrazioni agatine è disponibile sul sito internet del Comune di Catania.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento