rotate-mobile
Eventi Aci Castello

Giornate FAI di Primavera ad Aci Castello: “A spasso con Verga e non solo…”

È stato presentato questa mattina a Palazzo Pedagaggi, sede del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania, il programma delle Giornate di Primavera FAI che sabato 26 e domenica 27 marzo, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00, condurrà i visitatori alla riscoperta di Giovanni Verga

È stato presentato questa mattina a Palazzo Pedagaggi, sede del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania, il programma delle Giornate di Primavera FAI che sabato 26 e domenica 27 marzo, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00, condurrà i visitatori alla riscoperta di Giovanni Verga e dei luoghi che hanno ispirato la sua opera nel territorio di Aci Trezza e Aci Castello. "Tutto questo è stato possibile grazie alla sinergia che il Delegato alla Cultura, il consigliere Antonio Maugeri ha stretto con FAI - Delegazione di Catania", tiene a precisare il Sindaco Carmelo Scandurra.

"Il Comune di Aci Castello ha messo a disposizione del FAI il Castello Normanno, il Museo Casa del Nespolo e Villa Fortuna che attualmente ospita una copia della “Provvidenza” e una mostra sulla marineria: siti che saranno accessibili gratuitamente", continua il primo cittadino. Ad accompagnare i visitatori saranno 151 studenti dell’I.C. “G.Falcone” coinvolti nel progetto “Apprendisti Ciceroni”. Inoltre, la sede scolastica di via Dusmet (Aci Trezza) aperta al pubblico permetterà ai partecipanti di prendere visione delle lettere autografe di Giovanni Verga e visitare la mostra di miniature paesaggistiche custodite nel plesso scolastico.

Sabato 26 alle ore 16:00 la pianista Rosa Greco e la violinista Letizia Vinciguerra, entrambe docenti di strumento musicale presso la scuola, si esibiranno su arie tratte da “Cavalleria Rusticana” di Mascagni. Sabato 26 alle ore 11:00 presso il Museo “Casa del Nespolo” e domenica 27 alle ore 17:15 presso i locali dell’I.C. “G. Falcone” nella sede di via Dusmet, l’attrice Rita Stivale leggerà alcuni brani tratti da “I Malavoglia”.

Inoltre, i Cantieri Navali Rodolico, storici Maestri d’Ascia, saranno aperti ai visitatori. «Un programma ricco di appuntamenti che, dopo due anni di fermo e di riprese a singhiozzo - prosegue il Sindaco Scandurra - ci permetteranno di assaporare un briciolo di normalità, in ossequio alle normative e alle disposizioni sanitarie vigenti, favorendo una rieducazione alla socializzazione e, soprattutto - conclude il primo cittadino - beneficiando della bellezza che possono vantare il Comune di Aci Castello e la frazione di Aci Trezza, territorio in stretta connessione con l’opera di Giovanni Verga».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate FAI di Primavera ad Aci Castello: “A spasso con Verga e non solo…”

CataniaToday è in caricamento