GTUG: successo per il BootCamp pre-Startup Weekend

A distanza di due anni dalla sua nascita, il Catania GTUG continua ad essere presente sul territorio siciliano con diverse attività mirate al coinvolgimento di esperti nel settore hi-tech

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Il GTUG ha organizzato il BootCamp pre-Startup Weekend Sabato 19 Maggio presso la Facoltà di Economia. L’evento è stato organizzato in collaborazione con i Giovani di Confindustria nella figura del Presidente Dr. Antonio Perdichizzi, per promuovere le iniziative che il gruppo sta portando avanti sul tema dell’innovazione e delle startup; temi che si affronteranno dal 25 al 27 maggio all’interno dello Startup Weekend presso il Centro Beasy Bureau.

L’evento è stato articolato come un “BarCamp”, ovvero come una non conferenza nata dal desiderio delle persone di condividere e imparare in un contesto di apertura totale. Durante la mattinata sono state affrontate sessioni sulle varie tecnologie in particolare con tematiche legate allo sviluppo Android e App Engine. A conclusione dell’evento è stata proiettata la video intervista ad Emil Abirascid di Startup Business.

Il main del GTUG di Catania, Andrea Cannella, commenta così l’evento: “Dopo l'importante evento con Claudio Cherubino di Dicembre, il Catania GTUG è tornato attivo con un barcamp che è stato parecchio partecipato e interattivo. La discussione è stata intensa e ha visto partecipi tutti i presenti. Dall'analisi del mercato mobile, alle potenzialità della scienza applicata alle nuove tecnologie, all'intervista ad Emil Abirascid di Startup Business che ha aperto la speranza di uscita dalla crisi. Insomma una discussione a 360° (o forse meglio dire a 4π) sui temi più caldi del momento e nei quali Google è presente in prima linea”.

Le attività del GTUG di Catania approdano anche in radio:  grazie alla collaborazione con Radio Lab - un progetto made in Catania libero e indipendente che vuole promuovere e diffondere l’arte e la 
cultura in tutte le sue forme, ponendo particolare attenzione al circuito universitario e alle tematiche di maggior interesse sociale -  il Catania GTUG è presente all'interno del programma “Culture Club” versione Hi-Tech con ospiti del mondo Google e non solo. Sarà possibile seguire tutte le attività della community attraverso i principali social network (Twitter, FB, Google Plus, Linkedin) o visitando il sito.

A distanza di due anni dalla sua nascita, il Catania GTUG continua ad essere presente sul territorio siciliano con diverse attività mirate al coinvolgimento di esperti nel settore, allo scopo di creare una rete di contatti tra coloro che lavorano con le tecnologie Google o sono interessati a svilupparne di nuove.

 

I più letti
Torna su
CataniaToday è in caricamento