“I dialoghi del MAUC": Rita Lucarelli dialoga con Christian Greco

  • Dove
    Online
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 05/03/2021 al 05/03/2021
    17.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Venerdì 5 marzo 2021 alle ore 17:00 live sul canale YouTube del Museo di Archeologia dell’Università di Catania si svolgerà il quarto appuntamento con la rassegna, ideata e promossa dal professore Nicola Laneri in collaborazione con Officine Culturali, “I dialoghi del MAUC”.

Il tema dell’incontro sarà dedicato all’importanza della digitalizzazione delle collezioni archeologiche con un focus in particolare al lavoro di studio e ricerca che in questi anni è stato svolto al Museo Egizio di Torino. Infatti, ospiti del nuovo appuntamento con i dialoghi saranno il Direttore del Museo Egizio di Torino, Christian Greco, e la professoressa di egittologia dell’Università di Berkeley, Rita Lucarelli. Il confronto sarà introdotto dai saluti del Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania, professoressa Marina Paino, e del Responsabile scientifico del MAUC, il professore Nicola Laneri.

L’appuntamento con “La digitalizzazione della collezione del Museo Egizio”, titolo del quarto incontro della rassegna di dialogo e confronto tra studiosi e professionisti virtualmente ospitata della Museo di Archeologia dell’Università di Catania, è per venerdì 5 marzo alle ore 17:00 sul canale YouTube: MAUC Museo di Archeologia Unict.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Laboratori teatrali

    • dal 3 settembre 2020 al 7 giugno 2021
    • Teatro Zig Zag
  • La 'scandalosa' Catania

    • solo oggi
    • 17 aprile 2021
    • Catania
  • Timeless Immortal Art

    • Gratis
    • dal 22 gennaio 2021 al 13 gennaio 2022
    • Sicilia - Cina - Kiev - progetto internazionale con 4 sedi internazionali
  • Stagione teatrale Sala De Curtis

    • dal 7 novembre 2020 al 22 maggio 2021
    • Sala De Curtis
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CataniaToday è in caricamento