"Il bagnino e i samurai, la ricerca biomedica in Italia: un'occasione sprecata"

Sabato 30 Novembre dalle ore 10.30 alle 12.30, presso la sala Coro di Notte del Monastero dei Benedettini di Catania in Piazza Dante, si terrà la presentazione del libro: "Il bagnino e i samurai. La ricerca biomedica in Italia: un'occasione sprecata"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Sabato 30 Novembre dalle ore 10.30 alle 12.30, presso la sala Coro di Notte del Monastero dei Benedettini di Catania in Piazza Dante, si terrà la presentazione del libro: "Il bagnino e i samurai. La ricerca biomedica in Italia un'occasione sprecata" di Daniela Minerva e Silvio Monfardini, con prefazione di Ignazio Marino, edito da Codice Edizioni.

L'evento è promosso dall'Associazione Medicare Onlus con il patrocinio della Scuola Facoltà di Medicina dell'Università di Catania.

Il libro tratta le cause dell'esclusione italiana dal grande business della farmaceutica mondiale, individuando chi ha spinto il paese fuori dal gotha della ricerca scientifica e dalla modernità, le ragioni per cui tutto questo ci impoverisce e fa male alla salute. Montedison, Farmitalia, i centri di ricerca sul cancro. Interessi politici, mazzette e tanto spreco. Uno dei capitoli più controversi della recente storia italiana.

Daniela Minerva è Responsabile delle pagine scienze, medicina e sanità per l'Espresso.

Silvio Monfardini, Oncologo, è uno dei protagonisti della ricerca oncologica.

Sono previsti gli interventi di: Francesco Basile, Presidente della Scuola Facoltà di Medicina dell'Università di Catania; Ferdinando Nicoletti, Direttore della Scuola di Specializzazione in Oncologia, dell'Università di Catania; Francesco Di Raimondo, Direttore della Clinica Ematologica del Policlinico Universitario di Catania; Roberto Bordonaro, Direttore dell'UOC di Oncologia Medica dell'ARNAS Garibaldi-Nesima di Catania; Carmelo Iacono, Presidente della Fondazione AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica); Nuccio Sciacca, Giornalista.

La presentazione rappresenta un'opportunità di confronto e di discussione tra le personalità accademiche coinvolte nell'argomento oggetto del libro e le professionalità presenti nel territorio.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento