'Invasioni' di Monica Felloni ai Viagrande Studios

  • Dove
    Viagrande Studios
    Indirizzo non disponibile
    Viagrande
  • Quando
    Dal 25/11/2016 al 27/11/2016
    20.30
  • Prezzo
    € 15,00 + diritti di prevendita
  • Altre Informazioni

Si chiama INVASIONI lo spettacolo che andrà in scena dal 25 al 27 novembre nel Teatro di Viagrande Studios e al quale  partecipa il fotografo italo-palestinese Mustafa Sabbagh mettendo a disposizione la sua arte. Il Teatro serve a mostrare ciò che fino a quel momento è invisibile. “L'aratro dei sogni fa solchi profondi”, dice la voce narrante in uno dei passaggi dell'opera. Così Monica Felloni mette in azione una libertà espressiva attoriale che si intreccia come l’ordito di un tappeto prezioso. La regista dipinge con tratto preciso, riduce l’azione scenica fino alla forma perfetta, ispira, incanta, emoziona per comunicare la propria visione della vita che si alimenta e si combina con quella degli interpreti come un unico respiro creativo. Tutto condensato. La quotidianità sintetizzata, quella fatta di stupore, commozione, gioia, riflessione, turbamento, riso, speranza, forza, consapevolezza, semplicità. La semplicità di essere, di esserci, puntando sempre al “miglioramento”, perché “miglioramento è una delle parole della Terra”. Corpi amalgamati, corpi che danzano, corpi che cantano, corpi che recitano, corpi che si muovono. Corpi che invadono lo spazio, che invadono quel che vede l'occhio, quel che vede la mente; corpi che si invadono, che entrano in contatto, che abbracciano, che sono di vita elogio, trionfo. La diversità è un guscio. Guscio estetico, guscio fisico, guscio anagrafico, guscio cromatico. Un guscio da penetrare, da invadere, senza violenza. È dentro il guscio che si dipana l'universo di emozioni, di visioni, di relazioni. Così la carrozzella è un prolungamento, non una barriera; così devi ascoltare la voce di chi non può correre, perché corrono le sue note; così l'umanità si manifesta nell'essenza del suo splendore, mentre le foto di Sabbagh affermano, condividono, denunciano. Il corpo come soggetto di bellezza, nella forma che ha. “Abbiamo voluto dedicare le visioni di Invasioni – spiega Piero Ristagno, direttore artistico di Neon – a Sabbagh con il quale ci siamo ritrovati in perfetta sintonia.  La nostra invasione è comunicazione; lo spettacolo è strutturato come una composizione letteraria in cinque capitoli. Ogni attore a modo suo esprimerà l'universo che ognuno racchiude, che ognuno di noi racchiude, coinvolgendo anche il pubblico. Nulla sarà distante. Nulla sarà lontano. Invadiamoci. Invadeteci”. È possibile acquistare i biglietti online oppure in tutti punti vendita BoxOffice www.ctbox.it - tel. +39 095 7225340.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Stagione teatrale Sala De Curtis

    • dal 7 novembre 2020 al 22 maggio 2021
    • Sala De Curtis

I più visti

  • Laboratori teatrali

    • dal 3 settembre 2020 al 7 giugno 2021
    • Teatro Zig Zag
  • Mostra 'Nel lucido buio'

    • dal 26 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Fondazione La Verde La Malfa - Parco dell'Arte
  • Artieri Mercato Online - Christmas Edition

    • dal 9 novembre al 31 dicembre 2020
  • Corso di Training Autogeno

    • dal 16 ottobre al 16 dicembre 2020
    • Associazione Centro Koros
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento