menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Gold Elephant World”: premiati Jerry Calà, Fioretta Mari e Franco Simone

Ieri, nelle sale di palazzo Manganelli, la seconda serata del festival cinematrografico. Premiato Jerry Calà che ha svelato a quanti ancora non lo sapessero le sue origini catanesi

In questi giorni a Catania si sta svolgendo la prima edizione del “Gold Elephant World”, Festival Internazionale del Cinema e del Musical.  L’evento -  nella giornata di ieri domenica 19 febbraio – ha ospitato un parterre d’eccezione, premiando personaggi importanti del cinema italiano, giovani registi, attori catanesi e non.

La giuria d'eccellenza, presieduta da Elizabeth Missland e composta, fra gli altri, da Fioretta Mari, Giovanni Aloisio e Franco Simone, ha sottolineato più volte la difficoltà di giungere al verdetto finale viste la qualità e la varietà di proposte valutate. L’emozione è stata richiamata più volte come motivazione dei premi.

A partire dal premio come “Migliore attrice” andato a Elisabetta Rocchetti nel film “Diciottanni - Il mondo ai miei piedi”, storia di un'adolescenza vissuta troppo in fretta. Grande successo per “Jabal” di Filippo Arlotta e Salvo Campisano, premiato come migliore opera prima e per la migliore fotografia. Per i cortometraggi, il premio è andato a “La Casa dei trenta rumori” di Diego Manfredini.  Premiato anche Andrea Galatà come miglior attore protagonista per il ruolo di Rosario Roccese nel film “Un Uomo Nuovo”.

Premi alla carriera a Franco Simone che, in questi anni, ha scritto indimenticabili colonne sonore di film e fiction, come la colonna sonora del film “Native” di John Real, tra gli organizzatori  del “Gold Elephant World”.

Premiato anche Jerry Calà che, durante la serata di ieri, ha svelato a quanti ancora non lo sapessero le sue origini catanesi: “ Anche se ho quest’accento, mi chiamo Calogero Calà e sono nato in via Plebiscito a Catania. Sono molto lusingato per il premio ricevuto. Mi vanto di essere l’attore che, negli anni ’80, ha inventato il più grande numero di cavolate”. Come dimenticare “Libidine, doppia libidine, libidine con i fiocchi” o “non sono bello ma piaccio”.

A conclusione della serata presentata egregiamente dall’attore internazionale Gianfranco Terrin, le premiazioni all’attrice Fioretta Mari e a Elizabeth Missland, Direttore e Presidente Onorario dei “Globi D’oro”, il prestigioso premio internazionale promosso dalla stampa estera.

L’ultimo appuntamento della prima edizione del  “Gold Elephant World” è domani, alle ore 16, al Centro Zò di Viale Africa con le premiazioni a Elena Bonelli e a Rossella Izzo.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento