K&Spada - Reading musicale allo Zō

K & SPADA - "MOLESTA CRUDELTA’". Reading musicale dei libri di Francesco Cusa. Giuseppe Carbone: voce recitante. Francesco Cusa: batteria, reading. Un attore e docente di filosofia e storia (Giuseppe Carbone) ed un maestro percussionista (Francesco Cusa) si costituiscono in duo per recitare testi letterari o filosofici ed esplorare sonorità archetipiche. Nei loro spettacoli, ricerca estetica, combinazione di voce e suono, interventi col flauto e l’armonica a bocca, recitazione e lettura e improvvisazioni magistrali, conferiscono ai testi letti e recitati una inedita vitalità.

Opere destinate alla lettura solitaria e silenziosa prendono vita e si riarticolano decostruiti, frammentati, esplosi, macerie in movimento che lungi dal risultare incomprensibili, generano nell’ascoltatore immagini, suggestioni, curiosità, piacere e dolore, senza un momento di pausa. Dal vivo e con rigore il duo reinventa con rispetto amore e collera storie evocando la forza della scrittura con la voce, le percussioni, i gesti, in un concentrato razionale di caos ordinato e progettato, più da un demiurgo invisibile che dai performer. Ne viene fuori un distillato che lascia il segno. I testi, di Francesco Cusa, sono tratti da: 1) "Novelle Crudeli" - 2) “Ridetti e ricontraddetti” - 3) “Racconti molesti” - 4) “Canti strozzati” - 5) "Amare, dolci pillole" - 6) "Stigmate". Ingresso euro 5.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Laboratori teatrali

    • dal 3 settembre 2020 al 7 giugno 2021
    • Teatro Zig Zag
  • Mostra 'Nel lucido buio'

    • dal 26 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Fondazione La Verde La Malfa - Parco dell'Arte
  • Stagione teatrale Sala De Curtis

    • dal 7 novembre 2020 al 22 maggio 2021
    • Sala De Curtis
  • Spettacolo 'Il Re che aveva paura del buio'

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CataniaToday è in caricamento