“La Belle Epoque tra i Castelli”: in arrivo una carovana di auto e moto d’epoca

I torrioni medievali di Motta S. Anastasia ed Acicastello domenica 22 luglio faranno da sfondo alla manifestazione di auto e moto d'epoca "La Belle Epoque fra i Castelli"

I torrioni medievali di Motta S. Anastasia ed Acicastello domenica 22 luglio faranno da sfondo alla manifestazione di auto e moto d’epoca “La Belle Epoque fra i Castelli”, una competizione che assegnerà agli equipaggi i gara dei premi delle categorie “Prestigio”, “Originalità”, “Eleganza”. Saranno una ottantina le auto e moto che parteciperanno alla manifestazione, che è stata presentata alla stampa nella sede della Provincia dal vicepresidente Ruggero Razza e dall’assessore Mimmo Rotella. “Le macchine d’epoca rievocano il passato e sono sempre oggetto di grande attenzione di curiosi e di appassionati di motori – ha affermato il vicepresidente e assessore alle Politiche culturali Razza-. Sosteniamo questa iniziativa organizzata dall’associazione Prestige Art che coniuga cultura con turismo”.  Motta ad Acicastello sentiranno i rombi di motori d’epoca provenienti anche da altre regioni, giacché alla competizione si sono iscritti anche auto e moto della Calabria e della Puglia. “I manieri di Motta e Acicastello faranno da straordinaria cornice alle eleganti auto storiche che transiteranno, per essere ammirati, nelle strade principali dei Comuni interessati, insieme alle moto d’epoca” ha detto l’assessore Rotella.


Alla conferenza stampa hanno preso parte il vicesindaco di Motta Salvo Drago con l’assessore Salvo Scirè, l’assessore allo Spettacolo di Acisastello Salvatore Zappalà, Giuseppe Flammà, Maria Clara Ocera e Linda Caruso, rispettivamente presidente, direttrice artistica e direttrice marketing della Prestige Art – Comunicazione & Eventi. Presente anche Michele Miano, presidente della Scuderia Targa Florio e responsabile regionale della ATA (Associazione Tecnica dell’Automobile) che in ottobre riuscirà a portare in Sicilia il Giro d’Italia in automobile, con tappe a Palermo, Pergusa e Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Il programma prevede la partenza della carovana da Motta, piazza duca D’Aosta, intorno alle 10 di domenica e, dopo aver transitato lungo tutta la circonvallazione di Catania, proseguirà per la Scogliera e  raggiungerà Acicastello intorno alle 11. Dopo una cerimonia nel Castello, alla presenza del sindaco, a mezzogiorno  è previsto il ritorno a Motta e la visita al castello dei Normanni. Seguirà la premiazione, con il sindaco, intorno alle ore 17.30 e lo spettacolo musicale dei XRM. Arricchirà la manifestazione la sfilata di Maria Cleo, giovane stilista che ha preparato cinque abiti, ispirati alla moda della belle époque, indossati da altrettante modelle che saranno truccate e acconciate da Salvo Fazio di “Stile e Dintorni” di Gravina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento