Learn by movies, 12° edizione

Cineforum in lingua originale gratuito per tutti gli studenti dell'Università di Catania.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday



LEARN BY MOVIES - 12° EDIZIONE

13 APRILE - 1 GIUGNO 2015

CINEMA ODEON, CATANIA

Learn by Movies è una rassegna nata nel 2001 per iniziativa dell'allora Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Catania con lo slogan "studiare le lingue col cinema". Sostenuta dal CLMA (Centro Linguistico Multimediale d'Ateneo di Catania) e dall'E.R.S.U. Catania, il cineforum è diventato col passare degli anni un punto di riferimento per gli appassionati, liberi di vedere una scelta dei film più interessanti dell'anno senza il filtro del doppiaggio. Tra i film proposti nel corso delle passate edizioni: "Il favoloso mondo di Amelie", "Little Miss Sunshine", "The prestige", "Into the wild", "Match Point", "Lo scafandro e la farfalla", "La banda Baader Meinhof", "Le vite degli altri", "Across the universe".

Dopo dieci anni di straordinario successo di pubblico, nel 2011 il cineforum era stato interrotto a causa dei tagli al budget per le iniziative culturali. Nel 2014 la rassegna è stata riproposta, seguita da un'incredibile partecipazione del pubblico di studenti universitari, accorsi al cinema Alfieri per assistere alle proiezioni in lingua originale di "No - I giorni dell'arcobaleno", "Dallas Buyers Club", "Nebraska", "La vie d'Adele".
La rassegna ha anche coinvolto numerose associazioni studentesche come "Queer as Unict" e lo staff di "Magma - Mostra di cinema breve", che ha fornito i cortometraggi internazionali allegati a ogni proiezione, oltre ad aver coinvolto un personaggio di spicco quale l'astronauta catanese Luca Parmitano, intervenuto via web per salutare il pubblico e introdurre il film "Gravity". Giunta dunque alla sua dodicesima edizione, la rassegna continua a coinvolgere ed entusiasmare studenti e insegnanti dell'Ateneo catanese, ai quali viene data la possibilità di esercitarsi nell'ascolto e comprensione di una lingua straniera, recuperando allo stesso tempo i più bei film della stagione cinematografica.

L'edizione 2015 della rassegna si arricchisce di un'ulteriore novità: la proiezione di un cult movie in lingua originale in concomitanza con l'inaugurazione dell'Arena Argentina, già sede di numerose proiezioni targate Learn by Movies. Il programma di quest'anno prevede due spettacoli giornalieri, alle ore 18 e 21, a ingresso gratuito per tutti gli studenti universitari, presso la storica sede del cinema Odeon, via Filippo Corridoni 19, Catania:

13 aprile: PRIDE, di Matthew Warchus, UK 2014, V.O. in inglese con sottotitoli, durata 120 min.

Nell'estate del 1984, l'Unione Nazionale dei Minatori è in sciopero contro il governo di Margaret Thatcher. Alla marcia del Gay Pride a Londra, un gruppo di giovani attivisti decide di raccogliere fondi in favore delle famiglie dei minatori e di creare un nuovo movimento di protesta: "Lesbians and Gays Support the Miners". Ma c'è un problema: i minatori sembrano contrari all'idea di ricevere il loro supporto. Gli attivisti non demordono e chiedono di unire gli sforzi per marciare insieme contro il governo. Per farlo, si recano in un remoto villaggio del Galles con un piccolo bus, portando con sé i fondi racimolati per i minatori. È l'inizio di una straordinaria alleanza tra due comunità apparentemente diverse ma profondamente unite nella lotta contro i soprusi del governo Thatcher.

20 aprile: DEUX JOURS, UNE NUIT (Due giorni, una notte) di Luc e Jean-Pierre Dardenne, con Marion Cotillard, Belgio 2014, V.O in francese con sottotitoli, durata 95 min. ATTENZIONE: PER QUESTO FILM E' PREVISTO UN SOLO SPETTACOLO, ALLE ORE 21.

Sandra è una giovane madre che lavora in una piccola fabbrica di pannelli solari. Soffre di un esaurimento nervoso ed è costretta a lasciare per qualche tempo il posto di lavoro. Durante la sua assenza, i colleghi decidono di coprire i suoi turni facendo gli straordinari, finché l'amministrazione propone loro un bonus di 1000 euro in busta paga in cambio dell'estromissione di Sandra dalla fabbrica. Sandra, ritornata a lavoro, scopre che il suo destino è nelle mani dei suoi sedici colleghi e deve convincerli, nel corso di un lungo weekend, a rifiutare il bonus in busta paga, in una disperata lotta per mantenere il proprio lavoro.

27 aprile: RELATOS SALVAJES (Storie pazzesche) di Damián Szifrón, Argentina 2014, V.O. in spagnolo con sottotitoli, durata 122 min.

Prevaricazioni, ingiustizie, soprusi, le pressioni del mondo in cui viviamo sono causa di stress e depressione per molte persone. Alcune di loro, infatti, esplodono. Questo film parla di queste persone. Vulnerabili di fronte alla realtà che diventa sempre più imprevedibile, i personaggi di "Storie pazzesche" attraversano la linea sottile che divide la civiltà dalla barbarie. Il tradimento di un amante, il riemergere di un passato represso, la violenza tessuta negli incontri di ogni giorno guidano i personaggi alla pazzia, mentre loro si abbandonano, con innegabile piacere, alla perdita di ogni forma di controllo.

11 maggio: WHIPLASH di Damien Chazelle, USA 2014, V.O. in inglese, durata 105 min.

Andrew è un giovane batterista che sogna di diventare uno dei migliori jazzisti della sua generazione. Ma la concorrenza è feroce al conservatorio di Manhattan, lo Shaffer, dove si esercita con accanimento. L'obiettivo di Andrew è quello di entrare nella più prestigiosa orchestra del conservatorio, diretta dall'inflessibile e spietato Terence Fletcher. Andrew viene inserito nell'orchestra come batterista di riserva, sotto la guida implacabile di Fletcher, determinato a distruggerlo fisicamente ed emotivamente. In breve tempo, la passione di Andrew si trasforma in ossessione, generando uno scontro all'ultimo sangue tra allievo e maestro.

18 maggio: MOMMY, di Xavier Dolan, Canada 2014, V.O. in francese con sottotitoli, durata 135 min.

Ambientato in un futuro immaginario nel quale una legge del governo canadese permette ai genitori in difficoltà di abbandonare i propri figli negli istituti ospedalieri, "Mommy" è la storia di Diane, un madre vedova che è sopraffatta dall'arduo compito di crescere da sola il suo problematico e talvolta violento figlio Steve. Diane riesce ad ottenere l'aiuto della sua misteriosa nuova vicina di casa Kyle, un'insegnante in anno sabatico. Il loro legame diventa sempre più forte, mentre cercano entrambe di aiutare il turbolento Steve, al fine di poter controllare i suoi violenti e feroci istinti.

25 maggio: NIGHTCRAWLER (Lo sciacallo), di Dan Gilroy, con Jake Gyllenhaal, USA 2014, V.O. in inglese con sottotitoli, durata 117 min.

Lou Bloom è un uomo solitario e spiantato, alla disperata ricerca di lavoro. Un giorno assiste per caso a un incidente stradale e ha un'illuminazione: si procura una videocamera e da quel momento passa le notti correndo sui luoghi delle emergenze presso i sobborghi di Los Angeles, riprendendo le scene più cruente e vendendo il materiale ai network televisivi. La sua scalata al successo lo rende sempre più spietato finché, pur di mettere a segno uno scoop sensazionale, arriva a interferire pericolosamente con l'arresto di due assassini.

1 giugno, Arena Argentina: BARRY LYNDON, di Stanley Kubrick, UK 1975, V.O. in inglese con sottotitoli, durata 184 min.

Il capolavoro di Stanley Kubrick, a 40 anni dalla sua uscita nelle sale, viene riproposto in versione restaurata e in lingua originale, grazie all'iniziativa della Cineteca di Bologna. Tratto dal romanzo di William Thackeray, Kubrick realizza un affresco pittorico di immortale bellezza, all'interno del quale viene illustrato il cammino di ascesa e declino di Redmond Barry, avventuriero e arrampicatore sociale irlandese del Settecento.
La proiezione si terrà all'arena Argentina (via Vanasco n. 10) per gentile concessione di Cinestudio Catania.

Ogni film sarà preceduto da un cortometraggio scelto dallo staff di "Magma - Mostra di cinema breve".
Alle proiezioni parteciperanno anche le associazioni studentesche "Queer as Unict" e "Aegee". Previsti anche dei contest per i fan della rassegna con in palio biglietti per i cinema Odeon e Alfieri e abbonamenti per l'edizione 2015 di "Magma - Mostra di cinema breve".

Come sempre, l'ingresso è gratuito per tutti gli studenti universitari fino ad esaurimento dei posti disponibili.

PER ULTERIORI INFO:

www.facebook.com/learnbymovies

www.agenda.unict.it

learnbymovies.wordpress.com

I più letti
Torna su
CataniaToday è in caricamento