Parole di Lulù a Catania per sostenere le mamme e i bimbi di Librino

I fondi che saranno raccolti a Catania saranno utilizzati dalla Fondazione, costituita da Niccolò Fabi e Shirin Amini, per sostenere i bambini e le mamme del quartiere Librino

Si chiama "Parole di Lulù", raccoglie fondi per le strutture che si occupano di bambini, ha organizzato un evento a Catania l'1 settembre: giochi, musica, spettacoli e racconti animati in contrada Cubba. I fondi che saranno raccolti a Catania saranno utilizzati dalla Fondazione, costituita da Niccolò Fabi e Shirin Amini, per sostenere i bambini e le mamme del quartiere Librino, una delle aree di frontiera di Catania.

Il progetto è affidato all'associazione Talità Kum, che offre servizi all'infanzia. La Fondazione "Parole di Lulù" sosterrà una adozione "da vicinanza", con corsi pre e post parto per le mamme di Librino e corsi di avvicinamento alla musica per i piccoli. Alle mamme saranno forniti aiuti pratici in base alle necessità identificate dai professionisti e dai volontari che lavorano nella struttura. La piccola piazza dell'area in cui si svolgeranno le attività per i bambini sarà colorata e trasformata in un parco giochi. Niccolò Fabi accompagnerà in musica giochi e spettacoli.

A partire dalle ore 14 avranno inizio le attività per bambini, con laboratori, teatro e musica, coinvolgendo tante realtà locali. Tutta l’area sarà colorata e popolata dai giochi e dall’allegria di Talità Kum che collaborerà attivamente alla giornata trasformando la piccola piazza centrale in un parco giochi molto particolare e divertente. 

Come da tradizione, Niccoló Fabi accompagnerà in musica il pubblico verso la fine della giornata. "Sono felice che le parole di Lulù quest'anno parlino siciliano in un luogo speciale ed amico - spiega Niccoló Fabi - continuando a supportare realtà virtuose come Talità Kum, che provano insistentemente a rendere migliore il nostro paese.

Il programma della giornata nel dettaglio prevede:  Alle 14 l'apertura della manifestazione. Dalle15 alle 17 “Storie volanti” a cura di Bafè -Teatrino, lettura animata e laboratorio per genitori e figli. Dalle 15 alle 17 “Pittura intuitiva” e “ Piccola scatola dei desideri” a cura di Due di Quadri. Dalle 15 alle 19 “Giochi Straludobus", giochi storici costruiti in versione gigante e coloratissimi, a cura di Talitá Kum, Dalle 17 alle18.00 “Circo Sociale" a cura di Gammazita. Dalle 18 alle18.45 “Ivanof il Conte Cantastorie”, a cura di Ivan Rizzotto - Teatro, musica e racconti. Dall18.45-19.30 - Teatro ragazzi. Dalle 19.30 alle 20 “Musica per Librino” - Coro e orchestra di bambini da 6 a 17 anni. A chiudere la giornata, dalle 20 alle-21 “Falò musicale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento