MADEINMEDI 2012: al via la settimana fashion del Mediterraneo

Ritorna la settimana fashion & design del Mediterraneo. Quest’anno, con una location d’eccezione. Dal 4 al 10 giugno 2012, infatti, la sesta edizione del Madeinmedi si svolgerà a Noto, Patrimonio dell’Unesco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Ritorna la settimana fashion & design del Mediterraneo. Quest’anno, con una location d’eccezione. Dal 4 al 10 giugno 2012, infatti, la sesta edizione del Madeinmedi si svolgerà a Noto, Patrimonio dell’Unesco. L’evento - ideato da Marco Aloisi e patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBAC), dalla Provincia Regionale di Siracusa, dal Comune di Noto, dall’Associazione per il Disegno Industriale (ADI) e dall’ Associazione Italiana Progettisti d'Interni (AIPI) – renderà la Sicilia il polo della creatività per la moda e il design del Mediterraneo.


La sesta edizione del Madeinmedi si preannuncia, pertanto, come un imperdibile percorso, all’insegna dell’arte, della moda, della formazione e della professionalità. Con un prezioso filo conduttore,  la creatività mediterranea.


Ad inaugurare l’evento, lunedì 4 Giugno Le mostre:  “Sudesign” concorso per la creatività mediterranea curato dall’architetto Alfio Cicala con la collaborazione del gruppo di studenti di Modesign, progetto nato nell’ambito dell’Harim per fondere moda e design; “Percorsi Barocchi nell’arte della moda” di Gabriella Ferrera.  
Di seguito, 5 e 6 giugno, verranno inaugurati gli shooting ed i workshop per fotografi di moda, stylist, make up artist, fashion editor e modelli diretti da Alessandra Cuttaia che ne ha curato il marketing e l’immagine coordinata. Tra gli appuntamenti in programma, due giornate dedicate alle sfilate. E ancora il 7 Giugno, il Multicasting “ARE YOU READY?”, concorso mirato alla ricerca di nuovi volti da inserire nel mondo della moda, del cinema e dello spettacolo, con la straordinaria partecipazione di Class Tv con il programma Milano Models condotto da Manuela Donghi. Sempre il 7 giugno, la preview della Rujji collection.
Venerdì 8 giugno sfileranno le creazioni degli studenti dell’harim | Accademia Euromediterranea ed i Fashion Designer della Sood Generation, con un suggestivo momento dedicato a Marilù Fernandez, recentemente scomparsa. Sabato 9 giugno, in passerella gli stilisti internazionali: dalla Spagna Juan Vidal; dalla Corea Hein Juel; da Bucharest, Corina Vladescu; da Londra la siciliana Francesca Marotta che ha studiato al London College of Fashion; direttamente dal multi-brand store Spiga 2 di Dolce & Gabbana lo stilista livornese Lamberto Petri per la Maison du Couturier; dall’India Stefán Orschel-Read. Inoltre, imperdibile il ritorno al Madeinmedi della creatività di Antonio Attisano, il giovane licatese scomparso prematuramente 2 anni fa: a sfilare la sua “Sinfonia n.2”.


«Il Madeinmedi quest’anno ha scelto Noto e la sua arte barocca– spiega Marco Aloisi, producer dell’evento– perché vuole diventare itinerante per fare incontrare la tradizione e l’innovazione: l’arte di una prestigiosa location con la sperimentazione stilistica di giovani designer del Mediterraneo. Insomma, una scelta coraggiosa, perché smentisce il pregiudizio, purtroppo diffuso, secondo il quale il comparto della moda e del design non può svilupparsi ad alti livelli in quest’area. Il Madeinmedi è la dimostrazione visibile che in Sicilia e più in generale l’area euro mediterranea, si producono straordinari talenti ».
 

I più letti
Torna su
CataniaToday è in caricamento