Miss European Tourism 2013- due siciliane alla finale internazionale romania

LE DUE FINALISTE ITALIANE DAMIANA MAUGERI E AURELIANA SPINA, IN ROMANIA ALLA FINALE DEL CONTEST INTERNAZIONALE MISS EUROPEAN TOURISM 2013 DAMIANA CONQUISTA LA FASCIA DI MISS POPULARITY

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

LA FINALE DI MISS EUROPEAN TOURISM- BRESOV ROMANIA 2013

Dall' inviata ufficiale Urania.

Si e' conclusa con la vittoria della Miss Romania, la 15à edizione del contest internazionale Miss European Tourism 2013, svoltosi con eccellente organizzazione in Romania, fra le montagne e i boschi della bella cittadina di Poiana Brasov.

La settimana, per 30 giovani modelle ed " aspiranti" modelle, provenienti da numerose nazioni europee e mondiali, si e' svolta fra piacevoli eventi e gite presso castelli famosi, ( il castello di BRAN meglio conosciuto come castello di Dracula ed il Cantacuzino ) foto shootig in abiti tradizionali e in bikini per magazine e per le televisioni intervenute, pronte a filmare tutto per i loro paesi, cene e pranzi ufficiali presso eleganti lounge e clubs rumeni, e parties esclusivi con presenze "vip" di calciatori e attrici rumene e moldave, e polacche.

L'evento e' stato organizzato magistralmente, da Larisa Boriceanu, "patronessa"della manifestazione, e leader della SC NYX Enterprise, SRL società specializzata in eventi e convegni, con la supervisione del responsabile mondiale del concorso, Paul Chetcuti, simpatico imprenditore maltese.

30 ragazze di età oscillante fra i 18 ed i 25 anni,hanno partecipato al contest, difendendo i colori delle proprie nazioni

Tutte aspiranti alla vittoria, ed a farsi conoscere,e ricordare dai manager internazionali presenti, per un lavoro in televisione o qualche reality.

Le nostre ragazze Damiana Mugeri, 19 enne di Lentini,ed Aureliana Spina,19 enne di Zafferana Etnea,ambedue iscritte alla Charme and Fashion Agency, di Donatella Insirello, Delfo Commendatore e Maria Clara Ocera, sono state le più amate, e non lo diciamo per amore di patria, ma perché realmente, la loro simpatia e verve ha conquistato tutti.

Sempre in prima fila, pronte a fare le "cavie" per i fotoshooting e a tenere banco, con la loro solarità, durante i pranzi,e le cene, le prime a scendere in campo nelle competizioni sportive organizzate dal team manager , e non per ultimo la loro scatenata presenza nei parties in discoteca.

Peccato che poi questa simpatia, non si sia trasformato in un giusto premio alla fine della manifestazione finale.

Alla nostra Miss Italy, Damiana Maugeri e'andata la fascia di Miss Popularity, mentre grande delusione per la Miss Sicily, Aureliana Spina, che non ha ricevuto nessuna fascia,

anche se era stata accolta,con calorosi applausi, durante le sue la performance sensuali e accattivanti ,soprattutto nella sua uscita con l'abito tradizionale " I colori dell'anima" creato dalla famosa stilista catanese Maria Francesca Paterno' dell'atelier La Via Della Seta, come anche l'abito nazionale italiano,indossato da Damiana, clamorosamente applaudito, con ovazione, da parte del folto pubblico presente.

La bellezza del territorio e dei paesaggi, le gite e le conoscenze di nuovi posti ricchi di storia, il contatto con l'ambiente televisivo e giornalistico internazionale, sono state esperienze ottime per le due ragazze siciliane, che si sono comunque divertite e si sono rese conto di come sia importante nella vita,la preparazione e lo studio per avere maggiori chance nel difficile mondo lavorativo della moda e dello spettacolo

"La piu' bella iniziativa alla quale siamo state invitate", dice Aureliana Spina," e' un reality in Sud Africa, realizzato dalla tv nazionale di Pretoria, che si potrebbe girare da novembre a dicembre a Joannesburg.

"Sono molto eccitata all'idea di un reality come questo" incalza Damiana Maugeri ," e adesso il mio prossimo obiettivo e'studiare l'inglese per poter fare parte del cast!!""

"La prossima edizione del concorso 2014", a detta del patron Paul Chetcuti, "sarà realizzata in un'altra nazione. Stiamo scegliendo e pensando a quale sia la migliore"

E noi diciamo"possibilmente in Sicilia"dove, fra sole, mare e archeologia, ci sarebbe da far conoscere tantissimo alle future Miss, ospitarle nei nostri migliori hotel, far apprezzare al nostra cucina mediterranea ed i nostri prodotti tipici.

"Speriamo che ci si possa arrivare", dice Maria Clara Ocera, responsabile del concorso in ITALIA, , grazie all'aiuto di sponsor ed imprenditori che credano in questo progetto, e che ci diano una mano a trovare i fondi necessari ad una organizzazione impeccabile.

E noi non possiamo che aderire a questa iniziativa e sperare alla realizzazione della prossima edizione Miss European Tourism "Sicilia 2014".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento