Le “donne paffute” di Xu Hongfei in mostra a Zafferana

Le sculture "burrose" saranno in mostra a Zafferana in Piazza Umberto fino al 15 settembre nell'ambito della rassegna "Etna in scena" e sembrano proprio infischiarsene dei canoni di bellezza occidentali

Baci antigravità, passi di danza ed improbabili pose ginniche. Le “donne paffute” dello scultore cinese Xu Hongfei, in mostra a Zafferana in Piazza Umberto dal 31 agosto al 15 settembre nell’ambito della rassegna “Etna in scena”, sembrano proprio infischiarsene dei canoni di bellezza occidentali. Non per questo sembrano essere meno apprezzate dai tanti visitatori che in questi giorni hanno un motivo in più per visitare per la cittadina etnea. 

L’esposizione siciliana delle opere di Hongfei, inaugurata alla presenza del sindaco di Zafferana Alfio Russo e di una delegazione di autorità e rappresentanti della stampa cinese, segue in ordine di tempo una tappa a Pechino e presso la Mostra Internazionale di Scultura di Campbell Cove (Australia). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In programma per questo pomeriggio, nella sala consiliare del Comune di Zafferana Etnea, un incontro di approfondimento sull’arte contemporanea dedicato al parallelismo tra oriente e occidente. Relatori la Prof.ssa Ornella Fazzina, docente di Storia dell’arte all’Accademia di Belle arti di Catania, il Prof. Antonio Portale, il Maestro Xu Hongfei, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle arti di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento