Musei aperti anche per Capodanno ed Epifania

In occasione della festività di Capodanno ed Epifania, i siti museali comunali, su disposizione del sindaco Raffaele Stancanelli, saranno aperti al pubblico. Ecco gli orari

In occasione della festività di Capodanno ed Epifania, i siti museali comunali, su disposizione del sindaco Raffaele Stancanelli, osserveranno i seguenti orari di apertura:
 

Castello Ursino, piazza Federico di Svevia
giorno 1 gennaio aperto ore 15,30/20,30
giorno 6 gennaio ore 9,00/13,00
E’ visitabile la mostra di quadri e reperti archeologici delle collezioni civiche cittadine ingresso a pagamento
 

Palazzo della Cultura, via Vittorio Emanuele,121
giorno 1 gennaio aperto ore 15,30/20,30
giorno 6 gennaio ore 9,00/13,00
Sono visitabili le mostre
-mostra fotografica "Prospettive Diverse" dell’Associazione Pigna D’Oro sino al 7 gennaio
-personale di sculture terapeutiche "l’esercito della speranza" di Orazio Coco sino al 15 gennaio 2013
"opera pittorica Regolo" ingresso libero

Museo Emilio Greco, Piazza S. Francesco d’Assisi,3
giorno 1 gennaio aperto ore 15,30/20,30
giorno 6 gennaio ore 9,00/13,00
E’ visitabile la mostra :
-"Senza fine" di Renata Carneiro Da Cunha sino al 11 gennaio 2013 ingresso a pagamento

Museo Belliniano, Piazza S. Francesco d’Assisi,3
giorno 1 gennaio aperto ore 15,30/20,30
giorno 6 gennaio ore 9,00/13,00
E’ visitabile la mostra della collezione civica Belliniana - Ingresso a pagamento
 

Museo del mare piazza Ognina,14
giorno 1 gennaio aperto ore 15,30/20,30
giorno 6 gennaio ore 9,00/13,00 ingresso a pagamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento