Nasce la delegazione Noi di Sala Sicilia

Lunedì 12 giugno sarà presentata all’Atahotel Naxos Beach Resort Hotel di Giardini Naxos, all’interno di Cibo Nostrum

Nasce la delegazione Noi di Sala Sicilia, lunedì 12 giugno sarà presentata all’Atahotel Naxos Beach Resort Hotel di Giardini Naxos, all’interno di Cibo Nostrum. Ormai è ufficiale anche la Sicilia farà parte di Noi di Sala, l’associazione nata grazie a un gruppo di professionisti impegnati a far riscoprire, nonostante le difficoltà che il mercato presenta ogni giorno, il mestiere del cameriere, del maitre e del sommelier.

Saranno tre i delegati per la Sicilia: Luca Caruso, Hotels Signum, Salina, Sicilia Nord Orientale Stefano Chessari, Locanda Don Serafino, Ragusa Ibla, Sicila Sud Orientale Laura Codogno, I Pupi di Bagheria, Bagheria, Sicilia Occidentale Per dare ufficialità a questa nuova realtà, lunedì 12 giugno la nuova delegazione sarà presentata durante una conferenza stampa che si svolgerà all’Atahotel Naxos Beach Resort Hotel di Giardini Naxos, alle 12,00, proprio durante i lavori di inizio di Cibo Nostrum, la “Grande Festa della Cucina Italiana”, a cui parteciperanno 150 chef provenienti da tutta Italia, a sostegno della Fondazione LIMPE per la ricerca medico-scientifica sulla malattia del Parkinson, organizzata tra Zafferana, Giardini Naxos e Taormina, dallo chef Seby Sorbello, che ha messo a disposizione la manifestazione, per creare fin da subito una sinergia con l’associazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A rappresentare la sede nazionale interverrà il direttore amministrativo dell’associazione Matteo Zappile, restaurant manager e sommelier del ristorante Il Pagliaccio di Roma. Sarà l’occasione per presentare agli addetti ai lavori una realtà che già da tempo si spende per “far riscoprire l’essere persone di “sala e di cantina”, accogliere un cliente, farlo sentire a proprio agio ed accompagnarlo in una esperienza che ha scelto di fare presso quel determinato ristorante”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento