Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Eventi Nicolosi

A Nicolosi sabato 8 settembre la terza edizione de "Il Rosso delle donne"

Come ogni anno l'iniziativa in memoria di Giordana Di Stefano,ideata e voluta dalla mamma Vera Squatrito darà spazio a momenti di riflessione, danza e musica

Il Rosso delle donne è giunto alla sua terza edizione, nato con l'intento di sensibilizzare le coscienze in una società povera di ideali e umanità. Ideato e voluto fortemente da Vera Squatrito è dedicato alla figlia Giordana Di Stefano: 20 anni, mamma e danzatrice. Uccisa il 7 ottobre 2015 da Antonio Luca Priolo con 48 coltellate e in memoria di tutte le donne vittime di violenza. Donne uccise per vendetta, gelosia, per “troppo amore”, affermano spesso i carnefici. Serve schierarsi e scegliere di urlarlo quel no che troppo, se omesso o appena sussurrato, diventa l'arma del carnefice. Occorre puntare sull'informazione, spiegare ai giovani che l'ossessione, il possesso non è amore.

Come ogni anno ci saranno momenti di riflessione, danza e musica che daranno vita ad uno spettacolo che vuole raggiungere i giovani, gli uomini e le donne attraverso l'informazione e la musica: l'appuntamento è per l'8 settembre alle 20.30 all'Anfiteatro di Nicolosi, durante la serata, presentata da Enrico Pappalardo, interverranno: Salvo Troina, operatore di legalità, sovrintendente Capo Polizia postale di Catania e alcune delle associazioni antiviolenza. Ci saranno, inoltre, dei momenti musicali a cura di alcuni ospiti che desiderano condividere un messaggio importante contro ogni forma di violenza: l'Accademia musicale etnea, scuola di danza Bailando, Sicania West Country Line Dance e il musicista Armando Xibilia, la serata di concluderà con il concerto dei Ciauda – special guest Jhonnis Family & Luca Lisi.

"Ciò che mi rende felice è la partecipazione di tutti gli artisti che con la loro arte vogliono sostenermi e supportarmi - afferma Vera Squatrito, mamma di Giordana - senza alcun compenso, ma solo gridare insieme a me alla non violenza. Il rosso delle donne il colore dell'amore e della forza. Perché il peggior nemico dell'essere umano è la paura, quella che non ti fa reagire e annulla la vita dando la possibilità ai maltrattanti di toglierti la vita. Questo è il messaggio che voglio dare a tutte le donne. Ogni giorno, in questa mia lotta che non avrà mai fine".

Un evento che diventa un coro ed ha l’intento di dare voce a chi non ne ha più, una voce sottratta brutalmente da chi ha usato la parola amore per uccidere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Nicolosi sabato 8 settembre la terza edizione de "Il Rosso delle donne"

CataniaToday è in caricamento