No tobacco day, cure antifumo gratis per i pazienti diabetici

L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto di ricerca internazionale "Diasmoke" che prevede un percorso di disassuefazione dal vizio della sigaretta con un supporto psicologico e farmacologico

In occasione della Giornata mondiale Antifumo, indetta dall’Oms il 31 maggio, il centro antifumo dell’Università di Catania- Azienda Policlinico Vittorio Emanuele, in collaborazione con la Lega italiana Antifumo (Liaf) e 292 farmacie di Catania, “recluteranno” da lunedì 27 a venerdì 31 maggio pazienti diabetici intenzionati a smettere di fumare per offrirgli cure antifumo gratuite.

L’iniziativa, nata da un accordo tra Liaf, il Centro Antifumo d’Ateneo e Federfarma Catania, rientra nell’ambito del progetto di ricerca internazionale “Diasmoke” che prevede un percorso di disassuefazione dal fumo di sigaretta per pazienti diabetici fornendo loro supporto psicologico e farmacologico.

“Diasmoke” è uno studio clinico unico al mondo, vincitore del Grand, il premio internazionale per la ricerca antitabagica, che ha l’obiettivo di indagare gli effetti della vareneclina, sostanza farmacologica che inibisce i recettori celebrali del desiderio di nicotina, sui pazienti diabetici. Già oltre 150 fumatori diabetici sono stati arruolati e stanno ottenendo ottimi risultati in termini di riduzione della dipendenza tabagica e gestione della patologia diabetica.

“I risultati che stiamo ottenendo con i pazienti diabetici nell’aiutarli a smettere di fumare sono davvero eccellenti - afferma il dott. Pasquale Caponnetto psicologo clinico e ricercatore dell’Università di Catania ed esperto internazionale in counseling antifumo - Il mix tra sostegno psicologico e cure farmacologiche ci permette di raggiungere alti tassi di cessazione della dipendenza e un miglioramento generale delle condizioni di salute del paziente”.

I pazienti con diabete di tipo 2, che fumano almeno 10 sigarette al giorno e intenzionati a smettere possono recarsi in una delle 292 farmacie distribuite sul territorio etneo, aperte 24 ore su 24, per affiancare e sostenere chi intende smettere di fumare, prenotando una visita gratuita.

Per ricevere informazioni basta entrare nella farmacia più vicina o consultare il sito internet www.federfarmacatania.it. E’ inoltre possibile inviare una mail a info@liaf-onlus.org; p.caponnetto@unict.it oppure chiamare lo 0957436413; 0953781537; 3477058569.

I centri antifumo dove verranno effettuate le visite gratuite per i diabetici, si trovano all’Ospedale Vittorio Emanuele di Catania, palazzina 13 oppure al Policlinico G. Rodolico, padiglione 4, piano terra.

Inoltre, in occasione del No Tobacco Day, il Centro Antifumo offrirà per una settimana - dal 27 al 31 maggio - dalle 9 alle 13, visite gratuite per tutti i fumatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento