Porte di Catania, oltre duecento mila persone per “Street Fit”

Un evento unico e originale nel panorama nazionale al punto che il direttore Maugeri ha annunciato la partecipazione a "Rimini Wellness", la più grande fiera italiana del benessere

La sua incredibile resistenza fisica l’ha portata a vincere la Workout Marathon di “Street Fit”, la grande manifestazione sportiva promossa da Porte di Catania: Serafina, giovane catanese, si è aggiudicata il gradino più alto del podio e il weekend a Lipari messo in palio da Antica Corte Eventi.

Dopo di lei, gli altri premi – offerti da Torre del Grifo Village – sono andati alla seconda classificata Francesca e al terzo vincitore Pietro, seguiti da un’altra Francesca e Vera. Tutti provenienti dalle più conosciute palestre del territorio etneo. Ma anche gli altri numerosi partecipanti alla maratona sono stati trionfatori: il loro vivace dispendio energetico e il contributo di ciascuno si sono concretizzati in una preziosa raccolta fondi di beneficenza a favore dei ragazzi disabili della Life Onlus di Caltanissetta, che da anni portano avanti programmi di riabilitazione proprio attraverso l’attività fisica sportiva.

“Oltre duecento mila persone, tra appassionati e curiosi, hanno decretato il successo della seconda edizione di Street Fit – ha affermato il direttore di Porte di Catania Gaetano Maugeri – un cifra di partecipazione, in sei giorni di iniziativa, che supera i dati della scorsa edizione (duecentomila in nove giorni), e conferma quanto i valori sani dello sport siano un patrimonio sociale e culturale immenso. Lo sport è disciplina e impegno, allenamento per la vita e occasione di crescita, ma anche gioco, socializzazione e spettacolo. Per due lunghi weekend il nostro Centro ha voluto offrire ai suoi visitatori l’opportunità di “saltare” letteralmente in questa dimensione aggregante e benefica”.

Un evento unico e originale nel panorama nazionale al punto che il direttore Maugeri ha annunciato la partecipazione a “Rimini Wellness”, la più grande fiera italiana del benessere.

Dal fitness agli urban games, fino a una lettura innovativa dei tradizionali giochi di società e per bambini: Porte di Catania si è trasformata nella più grande e ricca palestra del territorio siciliano, dando la possibilità di coordinare perfettamente anche centinaia di persone alla volta. “Street Fit piace perché è sinonimo di sano divertimento, perché regala a tutte le età la possibilità di muovere mente e corpo, in un clima diverso dal solito - ha commentato il responsabile dell’area fitness Jairo Junior – in questi giorni tantissima gente ha messo da parte buste e carrello della spesa per immergersi in un movimento collettivo irresistibile. La sensibilizzazione all’attività fisica era proprio uno dei nostri obiettivi”.

Grande festa  al lido Le Piramidi per festeggiare il successo riscosso. Il trionfo di pubblico, il sostegno delle istituzioni e la collaborazione di associazioni sportive e di categoria – Street Fit è patrocinato da Comune di Catania, Coni Sicilia, Federazione Italiana Pallacanestro e Fipd, Ente italiano professionisti della danza, e organizzato insieme con Calcio Catania, Torre del Grifo Village, Etna Convention, Trouble Solving e Fuego Latino – lanciano i migliori presupposti per dare continuità negli anni a questo imponente evento e preparare dunque con sempre maggiore entusiasmo la terza edizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento