Presentazione "Album di un secolo. Icone di un Novecento postideologico" di Marco Iacona

Presso il Palazzo della Cultura di via Vittorio Emanuele 121 di Catania, si terrà l’incontro dibattito di presentazione del volume «Album di un secolo. Icone di un Novecento postideologico» di Marco Iacona

Promosso dal Vice presidente Vicario del Consiglio Comunale Puccio La Rosa e dall’associazione Culturale “La Contea” Sabato 18 Febbraio, alle ore 17.00 presso il Palazzo della Cultura di via Vittorio Emanuele 121 di Catania, si terrà l’incontro dibattito di presentazione del volume «Album di un secolo. Icone di un Novecento postideologico» di Marco Iacona. Saranno presenti: Puccio La Rosa Vice Presidente vicario del Consiglio Comunale di Catania, Marcella Papale docente, Nino Strano Senatore della Repubblica e Marco Iacona giornalista e scrittore. L’iniziativa – spiegano i promotori – rappresenta il primo di una serie d’incontri tessi ad aprire un dibattito in città sull’esigenza di superare steccati ed impostazioni culturali di parte per favorire lo sviluppo di Catania.  “Icone di un Novecento postideologico”, in questo senso – afferma Puccio La Rosa - ha messo in primo piano la questione del superamento del Novecento come superamento delle ideologie e delle contrapposizioni più aspre. Un libro che  pone l’accento sulla genesi di un nuovo corso e sulla nascita di un moderno immaginario senza nemici né alleati, imprevedibile, aperto come un film di Woody Allen. «Tema che non può non interessare Catania - spiega Puccio La Rosa, vice presidente vicario del Consiglio Comunale - città di frontiera mai a riposo», laboratorio culturale e politico insieme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento