Presentazione 'Spazio Remainder' alla Libreria Cavallotto

Remainder, libri rari e convenienti, da oggi hanno un nuovo spazio dedicato, da Cavallotto in Corso Sicilia. Sabato 8 dicembre, nella sede Cavallotto di Corso Sicilia si inaugurerà un nuovo reparto dedicato ai Remainder: libri fuori commercio, perché fuori catalogo o perché ristampati in nuove edizioni. Libri nuovi ma destinati all'esaurimento e dunque rari. Per festeggiare questo evento, a partire dalle 17.30 verrà offerto un brindisi con i vini dell'Azienda Al-Cantàra.

I Remainder sono libri fuori commercio, perché fuori catalogo o perché ristampati in nuove edizioni. Libri nuovi ma destinati all'esaurimento e dunque rari. Acquistare un Remainder signica "salvare" un libro dal macero, mantenendo in circolazione il sapere e la cultura che esso veicola. Un vantaggio per l'ambiente e un risparmio per il lettore, poiché sui Remainder viene in genere applicato uno sconto del 50% sul prezzo di copertina. In Sicilia, il primo ampio spazio dedicato ai Remainder fu creato a Catania nel 1969 nella libreria di Corso Sicilia da Vito Cavallotto, libraio visionario e volitivo.

Ai Remainder, solitamente reperibili nelle bancarelle o in poche librerie specializzate, Cavallotto riserva oggi uno spazio dedicato, completamente nuovo, ricco di volumi accuratamente selezionati messi a disposizione del lettore curioso, che potrà fare ottimi affari e impadronirsi di vere chicche da biblioteca, da conservare gelosamente.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Laboratori teatrali

    • dal 3 settembre 2020 al 7 giugno 2021
    • Teatro Zig Zag
  • Mostra 'Nel lucido buio'

    • dal 26 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Fondazione La Verde La Malfa - Parco dell'Arte
  • Stagione teatrale Sala De Curtis

    • dal 7 novembre 2020 al 22 maggio 2021
    • Sala De Curtis
  • Spettacolo 'Il Re che aveva paura del buio'

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento