'Quelli che non' LIVE al Lettera 82

QuelliCheNon Tribute Band Fabrizio De André è composta da nove elementi di variegata formazione ma accomunati dalla passione per il grande autore e poeta. MASSIMO GENOVESE, CLAUDIO ALIBRANDI, ADRIANO MURANIA, DANIELE GAGLIANO, ERMINIO CIANCIOLO, LEONARDO TRICANI, GAETANO FAZIO, GIUSI SPAMPINATO e TERESA PLATANIA eseguono tutto il vasto repertorio di De André comprese le orchestrazioni della PFM che hanno magnificamente contaminato di rock progressive tanti celeberrimi brani del grande cantautore, rendendoli fruibili anche dal grande pubblico.

In occasione di location più intimiste la band si propone in una sorta di LIMITED EDITION di quattro/cinque componenti che mantiene comunque gli elementi di spicco. Nella sua qualità di cover band ufficiale, il gruppo si pregia di essere annoverato e talvolta patrocinato dalla FONDAZIONE FABRIZIO DE ANDRE' col personale beneplacito della moglie di Fabrizio, DORI GHEZZI che diverse volte ha potuto esprimere dal vivo alla formazione il suo lusinghiero e competente plauso. Quelli Che Non - Limited Edition con Massimo Genovese, Claudio Alibrandi, Leonardo Tricani e Adriano Murania in concerto domenica 23 dicembre 2018 alle ore 21 presso il Pub Lettera 82 Piazza dell'Indirizzo 11/14 - zona pescheria - Catania. INGRESSO LIBERO.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Laboratori teatrali

    • dal 3 settembre 2020 al 7 giugno 2021
    • Teatro Zig Zag
  • Mostra 'Nel lucido buio'

    • dal 26 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Fondazione La Verde La Malfa - Parco dell'Arte
  • Stagione teatrale Sala De Curtis

    • dal 7 novembre 2020 al 22 maggio 2021
    • Sala De Curtis
  • Timeless Immortal Art

    • Gratis
    • dal 22 gennaio 2021 al 13 gennaio 2022
    • Sicilia - Cina - Kiev - progetto internazionale con 4 sedi internazionali
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CataniaToday è in caricamento