'Raccontare la memoria collettiva'

Raccontare la memoria collettiva. L'esperienza vissuta dai militari italiani prigionieri nella seconda guerra mondiale e dai loro familiari. Raccontare la memoria tra ricordo e oblio, riconoscimento e negazione. L'esperienza vissuta dai militari italiani prigionieri nella seconda guerra mondiale e dai loro familiari, è una vicenda storica dalla quale è possibile apprendere come fare emergere e condividere delle storie vissute in comune da molti, ritenute per lungo tempo un episodio da relegare nella sfera privata, spesso occultate e mai ben comprese. Venerdì 17 Maggio 2019 Ore 09:00 - 13:00 Auditorium Palazzo della Regione Siciliana. Via Beato Bernardo 5 (Piazza San Domenico) - Catania. Organizzato da UCSI Unione Cattolica Stampa Italiana e ANCRI Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana Ai partecipanti sarà rilasciato l'attestato di partecipazione, valido come formazione in servizio, ai sensi della L. 107/2015 c. 124.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Incontro 'Educare alle Emozioni senza lo Smartphone'

    • dal 24 ottobre al 7 novembre 2020
    • CF Service

I più visti

  • Scappamu: ingressi scontati per la prima Escape Room con temi mai visti in Sicilia

    • dal 14 ottobre al 14 novembre 2020
    • Escape Room
  • Catania Sotterranea

    • dal 27 settembre al 1 novembre 2020
  • Bellini Festival

    • dal 23 settembre al 3 novembre 2020
  • Vie dei Tesori - Visite drammatizzate

    • dal 3 al 31 ottobre 2020
    • Chiesa Badia di Sant’Agata
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CataniaToday è in caricamento