Ritorna il Popupmarket...edizione Girl Power al Borghetto Europa

Per i cultori del vintage, gli amanti dell’handmade e per chi ha voglia di trascorrere due giorni di festa, condivisione e divertimento, l’appuntamento è al Borghetto Europa con una special edition del POPUPMARKET GIRL POWER, sabato 7 e domenica 8 marzo

Per i cultori del vintage, gli amanti dell’handmade e per chi ha voglia di trascorrere due giorni di festa, condivisione e divertimento, l’appuntamento è al Borghetto Europa con una special edition del POPUPMARKET GIRL POWER, sabato 7 e domenica 8 marzo.

Design, riciclo creativo, moda, arte, musica troveranno espressione nelle opere e nelle creazioni di artisti e artigiani provenienti da tutta la Sicilia, che presenteranno al pubblico la ricercatezza, l’originalità di piccoli e grandi oggetti in un vero e proprio market – l’unico nel sud Italia, che vanta il supporto di DaWanda, la più grande piattaforma dedicata all’handmade in Europa – che ospiterà anche tre mostre e oltre quindici dj che si alterneranno nel corso del weekend.

Ma c’è di più, perché per questa occasione speciale il Borghetto Europa si trasformerà, in linea con il tema dell’evento: sabato 7 dalle 17 alle 24.30 e domenica 8 marzo dalle 11 alle 23, WineNot?, MotoeShop, Gnham, Bardì, Erborea e NaturaSì, supermarket e ristorante, Parcheggio Europa e Borghetto Europa. ovvero tutti i partner aderiranno all’evento, dunque non mancherà l’intrattenimento, l’aperitivo, laboratori e workshop per i più piccoli, il supporto del centro antiviolenza Thamaia Onlus; al servizio di tutte le donne che si trovano a vivere situazioni di difficoltà o a subire qualunque forma di violenza; e il concept charity dedicato alla Onlus Lad - L’albero dei desideri. Chiunque vorrà, potrà portare abiti e accessori dismessi per farli rivivere: il ricavato delle vendite sarà donato a sostegno dei piccoli pazienti affetti da gravi patologie.

"Ciò che unisce la Piazza, il Borghetto e il POPUPMARKET è di certo la partecipazione, per un evento che va oltre la semplice esposizione, da vivere e assaporare in ogni suo aspetto, complice la location (con ampi spazi multifunzionali e moderni in perfetto urban style) e l’organizzazione di Sarah Spampinato, manager dell’evento e fondatrice dell’associazione culturale “Pop up Market”, nata con l’obiettivo di cercare e dare spazio ai talenti nostrani in fatto di moda e design. A completare il team anche Giuseppe Reina, press & social director e Daniele Spitaleri, art & makers director che curerà l’allestimento dell’evento e delle mostre tutte al femminile, ben quattro mostre dal respiro metropolitano a cura di Elettra Nicotra, Cinzia Carasi, Giulia Tipo e Laura Messina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento