Sant'Alfio, serata di grandi emozioni per la Targa d'Argento Castagno dei Cento Cavalli

Quattro i premi e due le menzioni speciali assegnati nel corso della serata alle personalità siciliane distintesi a livello nazionale nel proprio settore di competenza

E' stata una grande festa di musica, cabaret e spettacolo, ieri sera, in Piazza Duomo a Sant'Alfio, in occasione della XXXVIIIesima edizione del Premio Targa d'Argento Castagno dei Cento Cavalli. A condurla, con la consueta eleganza ed ironia, Maurizio Caruso, nella veste anche di direttore artistico. Ad affiancarlo, per la prima volta sul palco, la giovane Leila Agosta. Quattro i premi e due le menzioni speciali assegnati nel corso della serata alle personalità siciliane distintesi a livello nazionale nel proprio settore di competenza. A ricevere il premio, realizzato per l'occasione dall'orafo giarrese Giovanni Grasso, sono stati: il giornalista del Corriere della Sera, Alfio Sciacca; l'attore Jacopo Cavallaro, protagonista sul palco di un breve ma intenso monologo; la “professoressa” dell'Eredità su Rai 1, Chiara Esposito, e la squadra di pallanuoto femminile Brizz Acireale, neo promossa in A2. Le due menzioni speciali sono state invece conferite all'attrice brillante Loredana Scalia, che ha strappato risate e applausi al folto pubblico presente, e alla Broadway Musical Academy, rappresentata dal direttore artistico Giuseppe Caudullo, dalla coreografa Giusy Messina e dal responsabile del management Attilio Lo Po'. Proprio la BMA ha regalato al pubblico di Sant'Alfio un finale di grande impatto con un breve estratto dall'ultima produzione “Come Romeo e Giulietta”, che ha debuttato lo scorso 5 agosto. Altra ospite della serata è stata la cantante Kimberly Madriaga, protagonista dell'ultima edizione di The Voice of Italy. “E' stata una bella serata caratterizzata da tanti momenti di musica, spettacolo e cabaret – commenta Maurizio Caruso – Sono soddisfatto di essere riuscito a proporre un evento snello ma nello stesso momento ricco di protagonisti di grande talento. Il pubblico ha risposto e questo mi riempie di soddisfazione. Ringrazio tutti gli ospiti che hanno preso parte alla manifestazione. L'appuntamento – conclude il direttore artistico – è al prossimo anno con la XXXIXesima edizione del Premio Targa d'Argento Castagno dei Cento Cavalli”. “La Targa d'Argento è ormai una manifestazione consolidata – dichiara il sindaco di Sant'Alfio Giuseppe Nicotra – ed anche quest'anno il pubblico ha partecipato e si è divertito. E' stata una serata ricca di momenti di spettacolo ma capace di mantenere una formula snella. Quest'anno a causa delle elezioni non abbiamo avuto molto tempo per organizzare la XXXVIII edizione, ma siamo riusciti comunque a mettere in piedi una bella manifestazione. Ringrazio il direttore artistico Maurizio Caruso, la giunta e gli impiegati per l'impegno profuso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento