La leggenda di Colapesce per i piccoli malati dell'ospedale

gli alunni della III C dell'Istituto Comprensivo "Malerba" si esibiranno in una breve drammatizzazione della leggenda "Colapesce" per i piccoli degenti del Reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico di Catania

Lunedì 2 aprile, alle ore 11,00, nel day hospital del Reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico di Catania, diretto dal Prof. Santo Marino, alla presenza dell'Assessore alla Pubblica Istruzione, Prof. Vittorio Virgilio, gli alunni della III C dell'Istituto Comprensivo “Malerba” si esibiranno in una breve drammatizzazione della leggenda “Colapesce”.

L’iniziativa è rivolta ai piccoli degenti del sopra citato Reparto al fine di creare un’atmosfera serena e festosa a misura di bambino e rientra nell'ambito dei percorsi progettuali che con il coordinamento dell'Ufficio Attività Parascolastiche della Direzione Pubblica Istruzione, vengono curati dalla Sezione didattica comunale "Cultura e Tradizioni Siciliane" il cui obiettivo è quello di tutelare e valorizzare il patrimonio culturale siciliano affinché le nuove generazioni abbiano piena consapevolezza delle proprie radici e della propria identità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento