menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola Superiore, i 'nostri primi vent'anni": il libro di Giorgio Romeo

Mercoledì 4 luglio, alle 17, nell’aula magna della Scuola Superiore di Catania (Villa San Saverio, via Valdisavoia 9), il giornalista Giorgio Romeo presenterà il volume dal titolo "Visioni - in viaggio con la Scuola Superiore di Catania"

Mercoledì 4 luglio, alle 17, nell’aula magna della Scuola Superiore di Catania (Villa San Saverio, via Valdisavoia 9), il giornalista Giorgio Romeo presenterà il volume dal titolo "Visioni - in viaggio con la Scuola Superiore di Catania", da lui curato nell’ambito delle celebrazioni per il ventennale della Scuola d’eccellenza dell’Ateneo catanese.

"Si tratta – spiega l’autore – di un lavoro di genere giornalistico, in cui protagonisti, presenti e passati, raccontano le visioni che animano e hanno animato la Scuola: da quella iniziale di un’iniziativa “di sistema”, alla sua evoluzione verso il futuro e nuovi orizzonti, ruotando intorno a parole chiave come condivisione, ricerca, osmosi, merito, territorio e altre, che contraddistinguono la “galassia Ssc".

Raccontare vent’anni di una realtà come la Scuola Superiore di Catania, ricchi di avvenimenti istituzionali importanti, è infatti una sfida tanto appassionante quanto impegnativa. Protagonista del volume è il viaggio intrapreso nel lontano 1998, prendendo per mano la città e il territorio che la ospitano. Una molteplicità di visioni, che nell’insieme riesce a far comprendere come questo progetto non sia il mero sogno provincialistico di avere nell’isola una nuova “Normale”, ma un’opportunità concreta per ripensare la Sicilia, i giovani, il futuro.

"Sebbene una parte del mio lavoro sia stata incentrata sulle ricerche d’archivio – aggiunge Romeo -, a fare la differenza sono stati gli incontri con i docenti, il personale amministrativo, gli allievi e gli ex allievi della Scuola. Ciascuno di loro ha aggiunto, sempre col sorriso sulle labbra, una nuova pennellata all’affresco che questo lavoro si prefigge di offrire".

All’incontro di presentazione interverranno il presidente della Scuola Francesco Priolo, il rettore Francesco Basile, il direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa Vincenzo Barone e la prof.ssa Lina Scalisi, coordinatrice della classe delle Scienze umanistiche e sociali. L’indomani, giovedì 5 luglio, alle 9,30, nove ex allievi della Scuola terranno un workshop dal titolo “Percorsi – Storie Speciali e di Casa”, raccontando le proprie esperienze di ricerca e lavoro che hanno preso il via proprio dal percorso formativo della Ssc. Interverranno Mario Siciliani De Cumis, ricercatore presso l’Agenzia spaziale Italiana, il notaio Samuele Tomasi, Fabrizio Garufi, amministratore TechLab Works srl e consigliere di amministrazione dell’Università di Catania, Giampaolo Pitruzzello, PhD student presso l’università di York (UK), Alessandra Romano, Ph.D -Post-doc fellow presso il Dipartimento di Chirurgia Generale e Specialità Medico-Chirurgiche (Sezione di Ematologia) all’Università di Catania, Antonio Coco, Lecturer in International Law alla University of Oxford, Adriana Pietropaolo, ricercatore confermato al dipartimento di Scienze della Salute dell’Università di Catanzaro, Giulio Amara, PhD student presso Scuola Normale Superiore di Pisa e Roberta Sinatra, Assistant Professor in Network and Data Science alla Central European University di Budapest. Infine, le celebrazioni per i vent’anni della Scuola entrano nel vivo venerdì 6 luglio alle 20, con la lectio magistralis del prof. Salvatore Settis, emerito storico dell’Arte e archeologo della Scuola Normale Superiore di Pisa, dal titolo “Diritto alla Cultura”. Nel corso dell’incontro, accompagnato dagli intermezzi musicali del gruppo Italian Ensemble, sarà ripercorsa la storia della Ssc e verranno consegnate le pergamene del Diploma di licenza agli allievi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento