Una notte di spettacolo per ricordare l'attrice Mariella Lo Giudice

Una serata commemorativa che avrà anche con uno scopo benefico, organizzata in collaborazione con il Teatro Stabile in onore della grande artista catanese scomparsa lo scorso 31 Luglio

"Ci è sembrato opportuno e anzi doveroso proporre alla famiglia di Mariella Lo Giudice di intitolare, nel giorno dell’ onomastico dell’attrice recentemente scomparsa, la corte di palazzo Platamone, uno spazio vissuto a Catania come dedicato al teatro. E’ un omaggio, che ha avuto il gradimento della famiglia, ad un artista catanese che tante volte si è esibita proprio qui”. Così il sindaco Raffaele Stancanelli ha presentato a palazzo degli Elefanti, la serata commemorativa che avrà anche con uno scopo benefico, organizzata in collaborazione con il Teatro Stabile in onore della grande artista catanese scomparsa lo scorso 31 Luglio.

“Ringrazio- ha continuato il sindaco – sia il direttore del Teatro Stabile, Giuseppe Dipasquale, che sostiene la realizzazione di questa serata e dell’estate catanese, sia Marella Ferrera che mi affianca come consulente culturale che di Mariella Lo Giudice era anche grande amica”.

Alla presentazione erano presenti con il sindaco Raffaele Stancanelli, la figlia dell’attrice scomparsa Lidia Giordano, la sorella Silvana e il cognato Orazio Torrisi, il direttore dello Stabile Giuseppe Dipasquale, Marella Ferrera e l’assessore al Mare Massimo Pesce.

“E’ una emozione intensa – ha detto Lidia Giordano- vedere come mia madre riesca ad unire, insieme, amici con istituzioni e altri artisti, quasi a proseguire una abitudine a lei consueta, a casa nostra, di mischiare insieme persone di diverse esperienze”. Orazio Torrisi, dal canto suo anche a nome della famiglia ha ringraziato il sindaco Stancanelli e il Teatro per la solllecitudine con cui hanno sostenuto questa iniziativa. Il ricavato della serata, i cui biglietti numerati saranno venduti da martedì 6 settembre, nel botteghino del Teatro Stabile di via Landolina a palazzo platamone( orario 9/13 e 15,30/ 19) al costo di 20 euro, sarà devoluto all’associazione Airc( Associazione italiana per la ricerca sul cancro).

“E’ uno spazio aperto quello che sarà dedicato a Mariella - ha detto Marella Ferrerala stessa area teatrale che l’ha vista protagonista negli ultimi suoi anni. Sarà una notte per ricordare la ricorrenza della Madonna e anche Mariella”. Alla serata hanno aderito artisti non solo catanesi, tra cui Pippo Baudo, Carmen Consoli, il premio oscar Nicola Piovani e tanti altri colleghi e compagni di lavoro dello Stabile. La famiglia dal canto suo ha annunciato che farà dono al Comune di una installazione, una sorta di puzzle grafico da collocare proprio a palazzo Platamone: opera ancora in corso di realizzazione da parte del grafico Francesco Giordano, cognato dell’attrice che completerà il lavoro solo tra qualche settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento