Vizzini : fiaccolata di commemorazione per le vittime di Lampedusa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

l7O2vXLBUx4Y_gEFwVmvEtM3VL4ZzXVHy1L0Hx-4

Immagini Skytg24

Per commemorare le vittime della tragedia di Lampedusa ed essere vicini all'impegno dei tanti coinvolti nelle operazioni di soccorso e al Sindaco Giusi Nicolini nell'affrontare una situazione di grande emergenza, la città di Vizzini contribuisce solidariamente attraverso una solenne fiaccolata che avrà luogo giorno 10 ottobre 2013 alle ore 18.00. Il corteo partirà dalla Chiesa San Gregorio Magno e giungerà fino a quella di San Giovanni Battista, dove avrà luogo la messa in suffragio. All'evento voluto fortemente dal Primo Cittadino, Arch. Marco Aurelio Sinatra, dai Parroci Enzo Magano e Salvo La Rocca, parteciperà tutta la cittadinanza, le istituzioni scolastiche, i centri accoglienza immigrati SPRAR e CARA di Mineo, le varie associazioni giovanili e sociali. Una sensibilità verso il dramma degli immigrati che Vizzini ha dimostrato in più occasioni di avere, istituendo due grandi strutture, un polifunzionale, per l'inserimento lavorativo degli immigrati extracomunitari regolari e una struttura SPRAR, presieduta da Sinatra, attuale coordinatore regionale, che accoglie i rifugiati richiedenti asilo in Italia. La speranza è che, ogni iniziativa promossa, sia utile a una riflessione su un tema che ha assunto un livello di drammaticità assoluta, a cui non si può rimanere indifferenti. Per tale ragione, al fine di poter attribuire all'accaduto, un'identità storica utile alla memoria collettiva, verranno effettuate delle riprese video, dirette da Lorenzo Muscoso, che saranno parte integrante del suo nuovo documentario.

I più letti
Torna su
CataniaToday è in caricamento