Come diventare insegnante LIS

E' possibile intraprendere uno specifico percorso attraverso il quale diventare insegnante della Lingua dei Segni (ed anche interprete o assistente alla comunicazione)

La Lingua dei Segni Italiana (LIS) è una lingua che viene trasmessa attraverso il canale visivo-gestuale.

Non si tratta di un codice comunicativo universale perchè ne esistono diverse a seconda delle Comunità di Sordi esistenti. Hanno caratteristiche diverse a seconda della cultura dalla quale provengono (è come la differenza tra le diverse lingue).

Esistono regole grammaticali, sintattiche, morfologiche e lessicali proprie. Nel corso del tempo la lingua dei segni si è evoluta utilizzando componenti anche non manuali come l'espressione facciale, la postura e tanto altro.

Imparare la lingua dei segni permette l'integrazione nella società delle persone sorde. In particolar modo si può consentire ad un bambino di sviluppare abilità linguistiche ed intellettive; all'adulto sordo permette invece di avere una maggiore consapevolezza della lingua vocale e dei valori della cultura di appartenenza.

Come diventare docente LIS

Per diventare docente LIS è necessario uno specifico percorso formativo.

I fondi messi a disposizione dal Ministero per il Pon (Programma Operativo Nazionale) hanno permesso di poter attivare dei corsi per gli anni 2014-2020. L'iscrizione ai corsi avviene attraverso la pubblicazione di uno specifico avviso. 

Oltre a concetti teorici l'obiettivo è quello di fornire tutti gli strumenti adeguati per poter padroneggiare al meglio la lingua dei segni.

Enti di formazione

In Italia sono tante le associazioni e le cooperative attraverso le quali è possibile imparare la lingua dei segni; esistono anche dei corsi di introduzione ed approfondimento riguardo alla cultura sorda grazie ai quali si può raggiungere il livello di interprete o assistente alla comunicazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i principali c'è da ricordare l'Ente Nazionale Sordi che ha diverse sedi provinciali, tra le quali c'è quella di Catania sita in Piazza San Domenico 11, che mette a disposizione di tutti il proprio sito per avere le informazioni necessarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università di Catania - Digital Career Days

  • Università di Catania - 880 mila euro in “buoni-libro” per gli studenti

  • Workshop di Giornalismo 2021 - “Democrazia, algoritmi, informazione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento