Domenica, 25 Luglio 2021
Scuola

Scuola: più professori e classi 'doppie'

Il settore scuola è al lavoro per ripartire: a settembre possibile lo sdoppiamento delle classi e l'assunzione di nuovi professori per permettere a tutti la didattica in presenza e non a distanza

Il settore scuola sta vagliando le più svariate possibilità pur di permettere a tutti gli alunni da settembre 2020 in poi la didattica in presenza.

Tra le diverse soluzioni al vaglio c'è anche quella di assumere più maestre elementari e professoresse delle medie per poter sdoppiare le classi (dividendole esattamente in due). I più piccoli hanno bisogno di una relazione in presenza, con maestre e compagni. Per quanto riguarda il liceo invece non ha perso consistenza l'idea della didattica mista. 

E' in corso un tavolo di studio con il Ministero dell'Economia per capire fino a che punto sarà possibile potenziare l'organico. Dovranno essere coinvolte anche le Regioni, perchè in alcuni settori come musica, arte, programmazioni saranno necessarie delle professionalità specializzate che dovranno essere scovate tra enti ed associazioni del terzzo settore. 

Asili nido e materne - E' ancora in piedi l'opzione della riapertura a giugno e luglio. Le strutture potranno essere usate per attività con bambini fino a 6 anni. Gruppi limitati, spazi aperti e bambini affidati sempre allo stesso educatore. Non si potranno portare giocattoli da casa e si dovrà stare il più possibile, se non sempre, all'aperto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola: più professori e classi 'doppie'

CataniaToday è in caricamento