Come diventare interior designer

La figura dell'architetto negli ultimi anni è stata affiancata da quella dell'interior designer, che si occupa nello specifico di creare ambienti interni, pubblici o privati, funzionali ed adatti alle esigenze dei diversi clienti

Al giorno d'oggi si commette spesso l'errore di confondere la figura dell'architetto con quella dell'interior designer.

Il compito dell'interior designer è quello di progettare ed organizzare spazi, sia pubblici che privati, nel miglior modo possibile, sfruttando tutte le potenzialità degli ambienti affinchè siano pratici e funzionali e soprattutto di tendenza.

La principale capacità dell'interior designer deve essere quella del 'Design thinking', ossia il pensare lo spazio da diversi punti di vista ma con al centro sempre l'uomo in modo tale che si possa creare una soluzione personalizzata ad hoc per le esigenze di spazio e funzionalità del diretto interessato.

Per diventare interior designer è necessario seguire uno specifico percorso formativo.

In primis è necessaria una laurea in Architettura ed una successiva specializzazione in Design d'interni. Da qualche anno a questa parte sono però nati dei corsi di laurea della durata di tre anni e molte scuole di design con sedi sia in Italia che all'estero (un esempio e lo IED, Istituto Europeo del Design, riconosciuto dal MIUR ed equiparato ai titoli di laurea di I livello che vengono rilasciati dalle Università).

Interior designer - Materie di studio

- Storia e teoria dell'architettura moderna, degli interni, del Design e delle arti attinenti

- Metodologia del design per l'architettura d'interni ed in genere

- Abilità nel design di oggetti, Industrial design

- Scienze dei materiali costruttivi e di rifinitura

- Relazione tra uomo e spazio con attenzione all'etica ambientale ed alle scienze ergonomiche

- Elementi di costruzione architettonica e di statica

- Elementi di progettazione degli impianti tecnologici e della domotica

- Legislazione attuale in materia di progetto, sicurezza, salute e benessere per gli edifici e per gli interni

E' preferibile far seguire al percorso di laurea un periodo di stage formativo presso studi o aziende del settore. Esistono anche corsi di formazione avanzata come quelli di Lighting Design o Retail Design.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decreto concretezza: modifiche ai concorsi della PA

  • Come diventare interior designer

Torna su
CataniaToday è in caricamento