Mercoledì, 22 Settembre 2021
Università

Addio all'esame di stato, ecco le lauree abilitanti

Il Governo ha deciso che vi sono dei corsi di laurea dove non sarà più necessario sostenere l'esame di Stato per essere abilitati all'esercizio della professione

Importante novità quella varata dal Governo lo scorso ottobre in tema di università. E' stato approvato un disegno di legge che prevede nuove disposizioni in tema di titoli universitari abilitanti.

Si vogliono semplificare le modalità di accesso all'esercizio delle professioni e garantire una più veloce collocazione dei giovani laureati sul mercato del lavoro.

Non sarà più necessario alcun esame di stato ma il tirocinio pratico-valutativo obbligatorio si svolgerà all'interno del percorso di laurea e di conseguenza l'esame finale del corso di laurea coinciderà con l'esame di stato di abilitazione all'esercizio della professione.

Questa novità verrà applicata alle lauree magistrali a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria, in Farmacia e Farmacia industriale, in medicina veterinaria, in psicologia.

Per altre professioni come tecnologo alimentare, dottore agronomo e dottore forestale, pianificatore paesaggista e conservatore, assistente sociale, attuario, biologo, chimico e geologo saranno i regolamenti dei singoli ordini professionali o delle federazioni nazionali a stabilire se sarà sufficiente il tirocinio pratico-valutativo all'interno del corso di laurea o sarà sempre necessario svolgere una ulteriore attività pratico-valutativa per ottenere la relativa abilitazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio all'esame di stato, ecco le lauree abilitanti

CataniaToday è in caricamento