Come diventare attuario

Tra le diverse professioni che possono essere intraprese dai giovani non è da sottovalutare quella di attuario, ossia un professionista dalle elevate conoscenze matematiche e statistiche

Quando parliamo del mestiere di attuario ci riferiamo ad un professionista che utilizza le conoscenze matematiche e statistiche per conto di assicurazioni o enti. Si occupa nello specifico di determinare l'andamento futuro di variabili demografiche ed economico-finanziarie, cercando di disegnare quale sarà poi la realtà nel breve, medio e lungo periodo.

Valuta prodotti finanziari, assicurativi e previdenziali, elabora analisi statistiche, certifica i bilanci delle imprese di assicurazione, dei fondi pensione e delle casse di previdenza, effettua la valutazione patrimoniale ed economica di aziende pubbliche e private.

La sua attività può essere svolta come libero professionista o come lavoratore dipendente presso compagnie di assicurazione, nel settore previdenziale, nelle Università, negli enti di vigilanza o anche nelle banche ed altri enti finanziari.

Percorso formativo

Per poter svolgere questa professione è necessario conseguire una laurea, superare un esame di Stato ed iscriversi all'apposito albo, distinto in due sezioni di attuario ed attuario junior.

Per essere ammessi all'esame e per abilitarsi alla professione di attuario è necessario il possesso della laurea magistrale nelle seguenti classi:
- classe LM16 - Finanza
-classe LM83 - Scienze Statistiche, Attuariali e Finanziarie
-classe LM82 - Scienze Statistiche

Per essere ammessi all'esame di stato per l'abilitazione come 'attuario junior' è richiesto il possesso della laurea triennale nella seguente classe:
- classe L41 - Statistica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università in Sicilia: approvato il disegno di legge per l'abolizione del numero chiuso

  • Università di Catania: avviato il progetto sugli agrumi biologici

Torna su
CataniaToday è in caricamento