Sostenibilità, dal riciclo alla bioedilizia: un biodistretto a Caltagirone

Alla base del biodistretto ci sarà la valorizzazione di biomasse vergini locali all'interno di un impianto cogenerativo, che immetterà in rete l'energia elettrica prodotta e cederà l'energia termica cogenerata agli altri due impianti del polo, finalizzati uno alla produzione di pallet certificati in legno pressato e l'altro a quella di pannelli termoisolanti in fibra di legno e paglia

Un polo integrato della bioedilizia, del riciclo del legno e delle energie rinnovabili da biomasse vergini. E' il nuovo progetto integrato di Renovo Bioenergy per la zona industriale di Caltagirone che prevede la costruzione di un vero e proprio polo sostenibile integrato ad elevata autonomia energetica che punta da un lato alla valorizzazione dei residui agricoli e forestali a livello locale nel settore della bioedilizia, dall'altro al recupero e riciclo di legno post-utilizzo.

Alla base del biodistretto ci sarà la valorizzazione di biomasse vergini locali all'interno di un impianto cogenerativo, che immetterà in rete l'energia elettrica prodotta e cederà l'energia termica cogenerata agli altri due impianti del polo, finalizzati uno alla produzione di pallet certificati in legno pressato e l'altro a quella di pannelli termoisolanti in fibra di legno e paglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I benefici ambientali di una filiera a 'km 0' come quella che intendiamo implementare a Caltagirone sono molti - spiega Stefano Arvati, presidente Renovo Spa - Innanzitutto, per l'alimentazione dell'impianto cogenerativo utilizzeremo solamente scarti agricoli e forestali da filiera corta, provenienti da meno di 70 km. Inoltre, andremo a valorizzare la filiera del legno di riciclo post-utilizzo finalizzandola alla produzione di pallet certificati in legno pressato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento