Le residenze sanitarie assistenziali in provincia di Catania

Ecco, di seguito, l'elenco di tutte le RSA (Residenze Sanitarie Assistenziali) presenti nel territorio di Catania e provincia

Le Residenze Sanitarie Assitenziali sono strutture socio-sanitarie (possono essere pubbliche e private ed i relativi costi sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale) dedicate a persone anziane non autosufficienti che necessitano di una assitenza medica, infermieristica o riabilitativa generica o specializzate.

Le RSA si differenziano dalle case di riposo in primis perchè queste ultime sono dirette ad ospiti parzialmente autosufficienti che non necessitano della presenza del personale medico 24 ore su 24 ma solo di personale infermieristico.  Nelle RSA è obbligatoria la presenza di un medico 24 ore su 24, di un terapista ogni 40 ospiti e di un infermiere ogni 5 ospiti.

In secondo luogo si differenziano anche per le modalità di sistemazione: nella casa di riposo possono esserci camere doppie, triple, piccoli appartamenti; questo non accade nelle RSA. Anche all'interno delle RSA sono previste attività ricreative da parte di animatori.

Infine il lato economico: se l'RSA è privata il pagamento è a carico dell'ospite o dei familiari; se struttura pubblica è possibile invece concordarne l'accesso con l'ufficio dei servizi sociali del Comune (in questo caso le spese sono stabilite dagli enti che gestiscono le residenze sanitarie assistenziali in accordo con il Comune e sono in parte a carico del Servizio Sanitario Nazionale, in parte a carico del Comune e in parte a carico dell’utente e della sua famiglia, a seconda del reddito).

L'ASP Catania, per il ricovero in una RSA, necessita della seguente documentazione:

- richiesta del Medico curante su ricettario del SSR di “Valutazione multidimensionale per ricovero in RSA", aggiungendo la diagnosi ed eventualmente, nello specifico, la proposta assistenziale
- richiesta di ricovero in Residenza Sanitaria Assistenziale a cura dell'Utente o di un familiare con autocertificazione per la eventuale compartecipazione dell'utente alla retta di ricovero nel caso in cui il ricovero dovesse durare più di 60 giorni
- scheda SVAMA a cura del Medico curante
- dichiarazione sostitutiva di certificazione
- copia del documento di riconoscimento del paziente e del delegato e copia della tessera sanitario del paziente e relativa delega a presentare la richiesta

RSA - Elenco del territorio di Catania (sia private che pubbliche)

Villa Lisa - Via Pilata 8, Misterbianco - Telefono: 095-464949
Arka - Largo Millo 6, Catania  - Telefono: 095-223793
Helios-Le Palme - Via Buonarroti 59 - Trecastagni  - Telefono: 095-7808334
Don Michele Cannizzo - Via Vaccarini 83, Mascalucia  - Telefono: 095-7916333
Korus - Via San Luca 1,  Trecastagni  - Telefono: 095-7805356
Residenza Serena - Via Fratelli Bandiera 83, Gravina  - Telefono: 095-414246
Il Tulipano Srl - Piazza Giacomo Vaccari 17, Vizzini  - Telefono: 0933-961390
Villa Gaia - Via Tarderia 146, Pedara  - Telefono: 095-919896
Futura Srl - Via Caronda 44, Viagrande  - Telefono: 095-7902059
Maria Regina - Via Roma 102, Sant'Agata Li Battiati  - Telefono: 095-212567
Santa Rosa - Via Acireale 23, Catania  - Telefono: 095-7121784
RSA Randazzo - Piazza Ospedale 2, Randazzo  - Telefono: 095-7746670
RSA Ramacca - Via Ugo Foscolo 1, Ramacca  - Telefono: 095-7943312
RSA Grammichele - Via Copernico, Grammichele  - Telefono: 095-7943358

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento