Assicurazione casa: come funziona

Coloro che sono proprietari di un appartamento possono decidere di stipulare una assicurazione sulla casa: ecco quello che c'è da sapere prima di procedere alla sottoscrizione

Quando parliamo di assicurazione sulla casa ci riferiamo a quel tipo di polizza in grado di proteggere il nostro appartamento in caso di imprevisti o incidenti. Ci permette, pagando alla società assicurativa un 'premio', ossia una somma di denaro mensile o in un'unica soluzione, di ottenere un indennizzo nel momento in cui si verifica un evento dannoso che generalmente viene chiamato 'sinistro'.

L'assicurazione casa non è obbligatoria: diviene spesso tale quando si procede alla stipulazione di un mutuo con una banca. La sottoscrizione dell'assicurazione casa in questo caso viene considerata una condizione necessaria per ottenere la somma che abbiamo richiesto perchè tutela il valore dell'abitazione. Nella maggior parte dei casi viene richiesta la stipula di una polizza incendio e scoppio, ossia un'assicurazione che copre i danni causati da un eventuale incendio o da esplosioni provocate da fulmini, perdite di gas o scariche elettriche.

L'assicurazione casa per incendio e scoppio non copre però altre tipologie di eventi e sinistri che possono provocare danni all'abitazione e a coloro che vivono al suo interno. Per questo motivo scegliere un'assicurazione più completa è importante per tutelare se stessi e i propri cari.

Assicurazione casa - Le tipologie più diffuse

Furto - Questa garanzia indennizza, fino alla somma assicurata, i danni ai beni contenuti all'interno dell'abitazione e provocati da furto, rapina o estorsione. Sono inoltre coperti danni legati ad eventuali atti vandalici. A queste garanzie è poi possibile aggiungerne altre, facoltative, a seconda delle singole esigenze di chi è interessato 

Incendio casa - Indennizza sia i danni materiali e diretti causati da incendi alle cose assicurate, ma si estende anche ad altri casi come fulmini, scoppio o esplosione non causati da ordigni esplosivi, implosione, fumo, urto di veicoli stradali o di natanti, onde soniche create da aerei o altri oggetti con moto veloce, caduta di corpi celesti o di aeromobili e satelliti.

Danni causati a terzi - Un tipo di garanzia che risarcisce i danni causati involontariamente a cose di terzi – ad esempio le abitazioni vicine – in seguito a incendio divampato dalla propria abitazione.

Eventi atmosferici - Protegge da danni causati da tempeste, grandine, bufere, uragani o trombe d'aria

Eventi sociopolitici - E' possibile una copertura assicurativa per danni legati ad azioni commesse da terzi durante eventi sociopolitici, come sommosse, tumulti, atti terroristici o vandalici.

Responsabilità civile casa - E' una assicurazione sulla casa per danni a terzi, come i vicini di casa o di appartamento.Questo strumento ha lo scopo di sollevare l'assicurato e i suoi familiari dal risarcimento dovuto a terzi nel caso di danni legati alla conduzione della casa, alla proprietà o causati nell'ambito della vita privata. 

Acqua Condotta - Questa garanzia indennizza i danni all'abitazione causati da acqua dovuti alla rottura o occlusione accidentale di impianti idrici, igienici, fognari e pluviali. In tutti questi casi e in caso di dispersione di gas sono coperte anche le spese sostenute per la ricerca e la riparazione dei guasti.

Fenomeno Elettrico -Questa garanzia protegge la tua abitazione dagli effetti di correnti, scariche o altri fenomeni elettrici che possono danneggiare apparecchi elettrici e/o elettronici, audio ed audiovisivi, computer, nonché pannelli solari e impianti fotovoltaici.


Assicurazione casa - Come richiedere il risarcimento dei danni

Nel caso si verifichi un sinistro coperto dalla polizza stipulata, è opportuno documentare il danno con foto e fare in modo di ridurre gli effetti negativi dell'evento conservando comunque le tracce del sinistro, poiché l'assicurazione invierà un perito per valutare l'entità dei danni e l'ammontare del risarcimento.

Di solito è necessario l'invio di una raccomandata con ricevuta di ritorno contenente l'apposito modulo di richiesta risarcimento danni all'assicurazione sulla casa e la documentazione che comprova il sinistro.

La società con la quale si è stipulata la polizza provvederà al risarcimento dopo la perizia effettuata da un tecnico incaricato e dopo aver inviato all'assicurato un atto contenente la proposta di liquidazione. Se il contraente accetta tale proposta, l'agenzia provvede al pagamento dell'indennizzo, mentre in caso di disaccordo tra le parti avrà inizio un'ulteriore procedura prevista dalla polizza.

Assicurazione casa - Altre informazioni utili

Polizze a valore intero o a primo rischio assoluto - La prima copre una somma pari al valore reale delle cose assicurate; la seconda copre una cifra di indennizzo prestabilita nel contratto, indipendente dal valore delle cose assicurate.

- Il premio pagato alle società assicurative per le polizze casa non è compreso nell'elenco delle spese detraibili dalla dichiarazione dei redditi.

- Se non si desidera rinnovare la copertura assicurativa occorre inviare una comunicazione di disdetta entro la scadenza specificata dalla Società assicurativa all'interno del Fascicolo informativo relativo alla polizza. Tale fascicolo contiene anche le modalità di invio della disdetta della polizza casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- Sia il contraente che la società assicurativa possono esercitare il diritto di recesso sull'assicurazione casa in presenza di determinate condizioni. Tali condizioni vengono specificate nel Fascicolo informativo della polizza stipulata. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sidra, il 3 agosto sospesa erogazione idrica: ecco la zona di Catania interessata

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Coronavirus, invitato a nozze positivo e 90 in quarantena: donna ricoverata a Catania

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Coronavirus, in Sicilia 39 nuovi casi: a Catania sono 6 in più

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 31 luglio 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento