Come chiedere il cambio di residenza a Catania

Ecco tutto quello che c'è da sapere nel momento in cui è necessario dover cambiare la propria residenza

Coloro che hanno appena acquistato casa, che hanno contratto matrimonio o che da poco si sono trasferiti per motivi di lavoro potrebbero avere bisogno di effettuare il cambio di residenza.

Per quanto riguarda il Comune di Catania è necessario compilare un apposito modulo, sottoscriverlo e presentarlo presso l'Ufficio del Comune dove il richiedente vuole fissare la propria dimora. L'istanza di cambio di Residenza e/o Domicilio potrà essere presentata al Protocollo della Direzione in Via Alessandro La Marmora n. 23 ovvero inviato agli indirizzi pubblicati sul sito istituzionale del comune per raccomandata, per fax o per via telematica (via Pec all'indirizzo comune.catania@pec.it).

Questa ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:
a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
b) che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
c) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente.
d) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del richiedente sia acquisita mediante scanner e trasmessa tramite posta elettronica semplice. 

Alla dichiarazione deve essere allegata: copia del documento d’identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo, titolo di proprietà dell’appartamento in cui si va ad abitare.

Il cittadino proveniente da uno Stato estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione, in regola con le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione dei documenti. Il richiedente deve compilare il modulo per sé e per le persone sulle quali esercita la potestà o la tutela.

Il Ministero dell’Interno con Circolare 14/2014 della Direzione Centrale dei Servizi Demografici stabilisce che, in sede di dichiarazione anagrafica, debbano essere acquisite le informazioni relative al titolo di occupazione dell’immobile (proprietà, locazione, comodato od altro). In difetto, la domanda di iscrizione anagrafica è irricevibile. 

Pertanto, il cittadino che faccia richiesta di iscrizione/variazione anagrafica, deve:

a) compilare integralmente il modello di dichiarazione di residenza nella parte relativa agli estremi catastali dell'immobile e al titolo di occupazione;

b) nel caso di trasferimento della residenza in un immobile di Edilizia Residenziale Pubblica, allegare copia del contratto di locazione o del verbale di consegna dell’immobile, debitamente sottoscritti dall’Ente Gestore.

c) allegare alla richiesta di cambio di residenza/domicilio il titolo di possesso o dichiarazione sostitutiva riportante tutti i dati dello stesso.

Gli identificativi catastali si possono reperire sull’atto di compravendita, sui contratti di locazione e di attivazione delle utenze, sulle visure catastali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel momento in cui si voglia avere qualunque altra informazione al riguardo è possibile rivolgersi agli sportelli dei Servizi Demografici Decentramento e Statistica del Centro Direzionale San Leone e delle Circoscrizioni, che osservano il seguente orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30; solo per i cambi di residenza dalle ore 8,00 alle ore 12,00; il giovedì pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17,00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Covid, bonus matrimonio: governo Musumeci stanzia oltre 3 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento