Come funziona la cassa integrazione

La Cassa Integrazione Guadagni è un ammortizzatore sociale che viene fornito dall'INPS nel momento in cui l'impresa affronta determinate situazioni di difficoltà a lei non imputabili

Quando parliamo di CIG o di Cassa Integrazione Guadagni parliamo di un ammortizzatore sociale che viene usufruito dal lavoratore durante il rapporto di lavoro ed ha come obiettivo quello di fornire al lavoratore il sostentamento economico quando l'impresa si trova in una situazione di difficoltà che ha richiesto la riduzione o la sospensione del rapporto di lavoro.

Questo sostentamento economico viene erogato dall'INPS. Possono beneficiarne solo i lavoratori che al momento della richiesta all'INPS hanno maturato almeno 90 giorni di lavoro.

I diversi tipi di cassa integrazione

Ordinaria -  Viene erogata una indennità pari all'80% del normale stipendio; può durare al massimo 12 mesi; la difficoltà dell'azienda che porta alla CIGO può essere di diverso tipo: intemperie stagionali, situazioni temporanee del mercato, altri eventi temporanei che non sono dovuti a responsabilità del datore di lavoro o dei lavoratori.

La domanda va presentata alla sede INPS dove ha sede l’unità produttiva che viene interessata dalla riduzione o dalla sospensione dell’attività e può essere ripresentata se, al termine della fruizione del periodo massimo, l’attività è nel frattempo ripresa per almeno 52 settimane.

Straordinaria - Anche in questo caso indennità dell'80% dello stipendio; la sua durata può arrivare anche ad un quinquennio mobile per singola unità produttiva; i presupposti per la CIGS sono i seguenti: la ristrutturazione e la riconversione dell’attività dell’azienda, la crisi dell’azienda che rileva a livello di settore oppure di territorio, le c.d. procedure concorsuali come il fallimento, la liquidazione coatta amministrativa, l'amministrazione straordinaria, ecc.

La cassa integrazione straordinaria viene finanziata e approvata dal ministero del Welfare sulla base di una specifica domanda presentata dall’impresa che si trova in una delle condizioni esaminate in precedenza e che ha occupato più di 15 dipendenti nel semestre precedente la presentazione della domanda stessa.

In deroga - La cassa integrazione in deroga viene concessa dall'INPS è invece rivolta a lavoratori che non potrebbero accedervi normalmente ma che lavorano in aziende che operano in specifici settori produttivi e che si sono trovati in difficoltà a causa di situazioni temporanee, eventi imprevedibili, crisi aziendali. La durata del beneficio è stabilita da appositi accordi territoriali comunque entro il limite di 36 mesi nell’arco di un quinquennio previsto per la CIG straordinaria.

La CIG in deroga consiste nel versamento di una indennità pari all’80% dello stipendio che il lavoratore avrebbe ottenuto per le ore di lavoro che non ha potuto effettuare considerando i limiti dell’orario stabilito dai contratti collettivi e comunque non oltre le 40 ore settimanali. 

Cassa integrazione - Categorie di lavoratori ai quali viene concessa

- operai, apprendisti, impiegati, quadri, lavoratori con un contratto di inserimento, di solidarietà, soci delle società cooperative di produzione e lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cassa integrazione - Come calcolarla

Il numero da ricordare è quello relativo alla paga oraria che l’Inps, nel concreto, pagherà. Ed è 5,38 € all’ora per chi non supera l’importo di 2.159,48, che salgono a circa 6,48 €  all’ora per chi supera il massimale di 2.159,48. Pertanto: ogni dipendente è in grado di conoscere l’importo della cassa integrazione che percepirà, moltiplicando il numero delle ore mensili non lavorate per 5,38 o per 6,48. Il totale ottenuto è l’importo spettante, al lordo delle trattenute fiscali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento