Estate al nido - Agevolazioni

Per l'estate il Comune di Catania mette a disposizione delle famiglie un servizio estivo di asili nido

Per il periodo estivo il Comune di Catania mette a disposizione delle famiglie un servizio estivo di asili nido, utilissimo soprattutto nel caso in cui i genitori non possano contare sull’aiuto di nonni o baby sitter. Il progetto si chiama “Estate al nido 2011”, e prevede l’apertura di sette centri nido dislocati in altrettante Municipalità della città, in modo da garantire un’equa distribuzione delle strutture. Questi i nomi degli asili: Ali Fiorit, La Giostra dei Bimbi, Raggio di Sole, Le Coccinelle, Il Bruco e la Mela, L'Arcobaleno, L'isola felice.

Il servizio di asili nido si rivolge – secondo tradizione – ai bambini dai tre mesi ai tre anni. I piccoli parteciperanno ad attività ambientali e naturali; saranno coinvolti in canti corali, letture di fiabe e giochi utili ad attivare lo sviluppo del corpo e della mente, stimolando l'intuizione e l'attenzione. Al progetto saranno interessati 153 educatrici, 16 assistenti amministrativi e 3 addetti alla custodia
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento