"Il buon gusto veneto" alla conquista del catanese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Un'enorme operazione di marketing che porterà una miriade di eventi enogastronomici all'interno dell'hinterland etneo e siculo in generale, nei ristoranti e negli esercizi più in vista. E' un progetto che partirà a metà settembre e che coinvolge un gruppo di imprenditori veneti sotto il nome "Il Buon Gusto Veneto", che ha lo scopo di portare gli elementi della cucina veneta e di abbinarli anche a quella catanese, principalmente per rilanciare il product of Italy in Italia e nel mondo. Numerose le aziende che partecipano al progetto mentre tra i fautori del gruppo troviamo Emanuele Attanasio, a.d. dell'azienda Armando De Angelis, molto nota in provincia per una serie di azzeccate kermesse che hanno proposto la bontà dei tortellini veronesi uniti ad una tradizionale ricette della città etnea, durante l'estate appena conclusa, proprio all'interno di esercizi della zona. "Con questa idea cerchiamo non solo avvicinare ai prodotti veneti tutto il territorio della Trinacria, ma anche poter contare sulle loro ricette e sulle basi della cultura gastronomica locale per poter creare nuove realtà e puntare sul rilancio del vero gusto italiano al 100%" L'azienda De Angelis che è sul mercato con vari marchi tra cui Più Voglia, ha raggiunto da poco il 14% di vendite all'estero e punta per fine 2012 ad arrivare a 18 punti percentuali, per arrivare a fatturare circa 23 milioni di euro.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento