CataniaToday Canalicchio / Via Nuovalucello

Il maltempo ferma il Catania Beach Soccer

Una tromba d'aria si abbatte su Viareggio e costringe al rinvio proprio quando si stava giocando la finale tra Catania e Terracina.

Il maltempo rovina la festa della Coppa Italia Enel. Doveva essere il giorno della grande finale tra Catania e Feragnoli Terracina e, invece, a causa di una tromba d'aria che si è abbattuta sulla Darsena della cittadina toscana, è stata rinviata a data da destinare.

Una sfida che si preannunciava stellare visti i campioni in campo dall’una e dall’altra parte. E il rammarico aumenta anche perché lo spettacolo non è mancato in tutte le altre finali in programma a cominciare dal derby capitolino tra Colosseum e Roma che ha catalizzato l’attenzione di tutti.

La pioggia, purtroppo, ha interrotto la festa del beach soccer, lunga l’intero week-end di gare, che, ad eccezione dell’epilogo, è stato vissuto con grandissimo entusiasmo. Quello che contagia tutte le località dove arriva il “circus” del beach soccer e che porterà all’organizzazione della Fifa World Cup a Ravenna dall’1 all’11′ settembre, l’appuntamento più atteso della stagione 2011.

In questi giorni, la Federazione comunicherà la data del recupero della finale di Coppa Italia, trofeo che Catania ha vinto nelle prime due edizioni.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo ferma il Catania Beach Soccer

CataniaToday è in caricamento